Concorso per 8 laureati in Giurisprudenza Ivass Roma

Gli studenti universitari potrebbero essere divisi in innumerevoli categorie antropologiche, ma noi oggi scegliamo una divisione precisa: chi del voto si disinteressa totalmente e chi, invece, al voto ci tiene.

ivassI primi portano avanti delle argomentazioni effettivamente molto valide: “io non sono un numero”, “la mia preparazione non può essere rappresentata da due cifre”, “in fondo mi interessa fare presto” o “tanto dopo il primo impiego il voto non te lo guarda nessuno”.

La seconda categoria, ugualmente, non può essere in torto: chi può biasimare un ragazzo che studia e che vuole vedere riconosciuta, anche nel voto sul libretto, la propria preparazione e il proprio impegno? L’Ivass ha bandito un concorso che fa proprio al caso di questa categoria: ha bandito una selezione per l’assunzione di 8 brillanti laureati in Giurisprudenza con una votazione non inferiore a 110/110.

 

L’Ivass, al secolo Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, ha bandito un concorso pubblico per esami per l’assunzione, con contratto a termine di durata triennale, 8 laureati in Giurisprudenza per le esigenze del Servizio a Tutela del Consumatore. Una volta attestato il possesso da parte dei candidati dei requisiti specificati nel bando, gli idonei dovranno sostenere un esame. L’esame è costituito da due prove: una prova scritta, costituita da domande a risposta sintetica su diritto delle assicurazioni e tutela del consumatore, diritto privato e diritto amministrativo, e una prova orale, un colloquio sugli argomenti dello scritto e volto a verificare la conoscenza della lingua inglese da parte dei candidati.

 

Per prendere parte al concorso, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di un altro Paese dell’Unione Europea
  • avere pieno godimento dei diritti civili e politici
  • possedere l’idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni richieste dal profilo
  • essere laureati in giurisprudenza (laurea magistrale o laurea specialistica o laurea vecchio ordinamento)
  • aver conseguito un voto di laurea non inferiore a 110/110
  • aver maturato almeno 12 mesi di esperienza lavorativa presso una Pubblica Amministrazione

 

Per partecipare alla selezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione e la documentazione attestante i requisiti entro e non oltre le ore 18.00 del giorno 28 Aprile 2014.

Annunci Correlati

Menu