Concorso Marescialli Forze Armate: bando per il reclutamento di 438 allievi

E’ ufficiale il bando per il reclutamento di 438 allievi (con diploma) per il Concorso Marescialli Forze Armate. Siete interessati a partecipare? Allora leggete di seguito per avere maggiori informazioni al riguardo e candidarvi entro il 4 aprile, data di scadenza.

Concorso Marescialli Forze Armate: requisiti

Di seguito vi elenchiamo i requisiti di base per poter prendere parte al concorso pubblico in oggetto:

  • cittadinanza italiana
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado (diploma di Maturità)
  • godimento dei diritti civili e politici
  • età compresa tra 17 anni e 26
  • idoneità psico-fisica e attitudinale al servizio militare
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione
  • assenza di condanne per delitti non colposi
  • i militari non devono avere in atto un procedimento disciplinare avviato a seguito di procedimento penale
  • non essere sottoposti a misure di prevenzione
  • condotta incensurabile
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool, per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti, nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico

Potrete comunque consultare nel dettaglio tutti i requisiti sul bando ufficiale per capire se siete tra coloro che hanno tutte le carte in regola per partecipare.

Le prove

Le prove per coloro che parteciperanno a questo concorso pubblico saranno:

  • verifica delle qualità culturali e intellettive
  • efficienza fisica
  • accertamento dell’idoneità attitudinale e psico-fisica
  • tirocinio
  • valutazione dei titoli di merito

Come candidarsi

Candidarsi per il Concorso Marescialli Forze Armate è facile e il procedimento è solo per via telematica. Potrete consultare le modalità di candidatura sul bando che vi rimanderà al sito del Ministero della Difesa, nell’apposita sezione dedicata alle procedure concorsuali. Attraverso il sito dedicato, i candidati potranno presentare quindi la domanda di partecipazione e ricevere le successive comunicazioni inviate dalla Direzione Generale per il Personale Militare o da Enti dalla stessa delegati alla gestione dei concorsi.

Annunci Correlati

Menu