Concorso Ministero della Giustizia per 150 funzionari a tempo indeterminato

Il Ministero della Giustizia ha appena indetto un concorso per l’assunzione di 150 nuove risorse a tempo indeterminato. Le figure richieste riguardano il profilo di funzionario giudiziario. Ecco tutti i requisiti necessari per partecipare e come inviare la domanda.

Concorso Ministero della Giustizia per funzionari: i requisiti necessari

Il Ministero della Giustizia ha appena bandito un nuovo concorso pubblico per l’assunzione di 150 funzionari giudiziari. Le risorse saranno assunte con contratto a tempo indeterminato e saranno inquadrate nell’Area funzionale terza, Fascia economica F1. Per partecipare alla selezione, che avverrà per titoli ed esami, è necessario essere in possesso di una Laurea triennale, specialistica o Diploma di vecchio ordinamento in materie giuridico-economiche e delle relazioni internazionali. Maggiori dettagli relativi agli ulteriori requisiti necessari sono disponibili nel bando ufficiale.

La prima valutazione dei candidati avverrà sulla base dei titoli, cui verrà attribuito un punteggio in base all’anzianità di servizio o di iscrizione maturata. I primi in graduatoria effettueranno la prova orale su base distrettuale con commissioni costituite presso il distretto limitrofo.

Come candidarsi

La domanda di ammissione dovrà essere inviata esclusivamente online, compilando il modulo presente sul sito del Ministero della Giustizia. Il termine per la presentazione della domanda è di 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando.

Annunci Correlati

Menu