Concorso Ministero della Giustizia per 8.171 giuristi: come partecipare

Un importante concorso al Ministero della Giustizia per 8.171 giuristi, aperto ai laureati giuristi nell’Ufficio del processo: per candidarsi occorre essere in possesso di determinati requisiti che vi andiamo di seguito a elencare insieme a altre informazioni utili. Per inviare la domanda c’è tempo fino al prossimo 23 settembre alle ore 14.

Concorso Ministero della Giustizia per 8.171 giuristi

Ai vincitori sarà proposto un contratto a tempo determinato della durata di tre anni. I posti disponibili sono alla Corte di Cassazione e nei distretti delle Corti di Appello e saranno distribuiti secondo una speciale tabella specificata sul bando ufficiale.

Requisiti

Di seguito ecco tutti i requisiti di cui bisogna obbligatoriamente essere in possesso per poter partecipare al concorso Ministero della Giustizia per 8.171 giuristi.

  • cittadinanza italiana o UE
  • età non inferiore a 18 anni
  • idoneità fisica all’impiego
  • qualità morali e di condotta di cui all’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165
  • godimento dei diritti civili e politici
  • fare parte dell’elettorato politico attivo
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • assenza di condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva secondo la vigente normativa italiana

A questi requisiti se ne aggiungono altri relativi al titolo di studio. I candidati dovranno infatti essere in possesso di titolo di laurea in materie giuridiche, anche con laurea triennale. E’ ammessa anche la laurea in economia e commercio e scienze politiche o titoli equiparati ed equipollenti per coloro che saranno assegnati a specifiche sedi. Potrete consultare il bando per avere maggiori dettagli sui vari codici di riferimento.

Come candidarsi

Se siete interessati a partecipare alla selezione, potrete allora inviare la vostra domanda in via ufficiale. Come? Attraverso l’apposita piattaforma, accedendo con le vostre credenziali. Si ricorda che ci si può candidare per uno solo dei codici presenti. Per maggiori informazioni il consiglio è quello dia consultare il bando ufficiale.

Annunci Correlati

Menu