Concorso per 18 Laureati a Tempo Indeterminato Consiglio Superiore Magistratura

Il funzionamento degli uffici del CSM che regolano le pratiche amministrative necessarie a garantire l’autonomia e l’indipendenza della magistratura dagli altri poteri dello Stato Italiano non sarebbe possibile senza una serie di addetti di comprovata esperienza e capacità.

I concorsi banditi dal CSM riguardano l’assunzione di 18 posti per funzionari tecnici e amministravi in prova da inserire presso le sue sedi, in scadenza il 10 aprile. In contratto sarà a tempo indeterminato.

Il CSM è il Consiglio Superiore della Magistratura, un organo dell’ordinamento politico italiano, che regola l’autogoverno della magistratura italiana ordinaria. È stato istituito nel 1907 presso il Ministero della giustizia come organo consultivo, agendo inizialmente come dipendenti del governo.

Con la promulgazione della Costituzione Repubblicana il CSM vede i suoi poteri trasformati a organo di autogoverno, per garantire l’autonomia e l’indipendenza della magistratura dagli altri poteri dello Stato. Grazie all’autonomia del CSM i giudici sono soggetti soltanto alla legge e regola i magistrati ordinari, civili e penali. Il CSM ha sede a Palazzo dei Marescialli in Roma ed è presieduto dal Presidente della Repubblica.

Gli ultimi bandi pubblicati dal CSM prevedono cinque concorsi pubblici, per titoli ed esami, per l’assunzione di 18 posti di funzionari e assistenti in prova. I profili specifici messi a concorso sono così suddivisi:

  • 4 po8sti di funzionari amministrativi, profilo giuridico;
  • 2 posti di funzionari tecnici, profilo informatico;
  • 2 posti di funzionari tecnici, profilo statistico;
  • 8 posti di assistenti amministrativi;
  • 2 posti di assistenti informatici.

Per partecipare ai concorsi ed entrare a far parte del personale del CSM è necessario aver svolto o un’attività lavorativa, di almeno due anni, presso Amministrazioni centrali dello Stato, Organi di rilievo costituzionale o in Autorità amministrative indipendenti; oppure, è necessario far parte del personale attualmente in servizio presso il CSM, che abbia matura almeno un anno di esperienza lavorativa di ruolo o di collaborazione. Inoltre, è necessario possedere i seguenti requisiti generici per essere ammessi ai concorsi:

  • Cittadinanza italiana o di un paese membro dell’Unione Europea;
  • Godimento dei diritti politici;
  • Idoneità fisica all’impiego;
  • Buona conoscenza della lingua inglese o francese;
  • Potenziale permanenza in servizio per almeno 5 anni;
  • Non essere stati destituiti, licenziati o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione.

Scaricate il bando specifico per la posizione che vi interessa, quindi preparate la domanda di partecipazione esclusivamente in via telematica. Il sito web richiederà una registrazione e un’apposita procedura di invio dei materiali e dei certificati richiesti, da completarsi entro il 10 Aprile 2014. La commissione del CSM provvederà a valutare i titoli presentati dai candidati e a predisporre la prova scritta e la prova orale per la procedura concorsuale, a partire dal mese di maggio.

Annunci Correlati

Menu