Concorso per 21 amministrativi all’Asl Napoli Sud

L’ASL Napoli 3 Sud ha indetto un concorso per 21 amministrativi. La selezione è rivolta a diplomati e coloro che la supereranno saranno assunti con contratto a tempo indeterminato (cat. C).

Scopriamo allora tutto quello che c’è da sapere sul concorso della Regione Campania. Per maggiori informazioni su tutte le offerte di lavoro e le selezioni attive in questa regione visitate poi questa pagina.

Indice dei contenuti

Requisiti

Per prendere parte alle selezioni occorrerà essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea o altre categorie previste dal bando
  • godimento dei diritti civili e politici
  • aver compiuto 18 anni
  • assenza di condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludano, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso gli enti locali e la pubblica amministrazione
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva
  • assenza provvedimenti di destituzione dall’impiego presso una pubblica amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o di dispensa dalla stessa per persistente insufficiente rendimento o di decadenza ai sensi della normativa vigente o di licenziamento per le medesime cause
  • idoneità psico-fisica all’impiego
  • diploma di maturità

Come candidarsi

Per iscriversi al bando c’è tempo fino al prossimo 6 gennaio. Per ufficializzare la domanda occorrerà usare l’apposita piattaforma dell’Asl di Napoli inserendo nome utente e password.  Se non ne siete in possesso dovrete allora effettuare la registrazione al portale e in un secondo momento entrare sul portale e formalizzare la vostra iscrizione.

Per avere maggiori informazioni sui requisiti, sulle prove da sostenere e sulle modalità di candidatura il consiglio è quello di consultare il bando ufficiale.

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui