Concorso per assistenti sociali all’ASST Bergamo

La data entro cui inviare le domande è quella del 24 ottobre

Concorso per assistenti sociali all’ASST Bergamo: sono 4 i posti a disposizione. Per candidarsi c’è tempo fino al 24 ottobre. Siete interessati a lavorare come assistenti sociali? Leggete allora di seguito per raccogliere tutte le informazioni utili.

Indice dei contenuti

Requisiti

  • cittadinanza italiana, o cittadinanza in uno dei paesi dell’Unione Europea o altra categoria specificata nel bando;
  • idoneità fisica all’impiego
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo nonché essere stati destituiti (licenziati) o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
  • adeguata conoscenza della lingua italiana
  • iscrizione all’albo professionale
  • laurea Triennale classe 6- Scienze del Servizio sociale o L-39 Servizio Sociale (classe delle Lauree DM 270/04)
  • laurea Specialistica 57/S – Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi sociali (di cui al D.M. 270/2004 ) o Laurea magistrale LM/87– Servizio sociale e Politiche Sociali (di cui al D.M. 509/1999)
  • diploma universitario di Assistente Sociale (art. 2 della Legge nr. 341 del 19/11/1990)
  • diploma di Assistente Sociale conseguito in base alla precedente normativa (combinato disposto degli artt. 4 Legge 42 del 26/02/99 e 120 D.M. 30/01/1982)

Le prove

Il concorso per assistenti sociali all’ASST Bergamo prevede le seguenti prove: una scritta, una pratica e una orale, tutte incentrate su materie previste dal bando che potrete consultare a fine articolo. Ci sarà poi la valutazione dei titoli da parte della commissione.

Come candidarsi

Ma come potersi iscrivere al concorso? Basterà fare domanda attraverso la specifica piattaforma messa a disposizione dall’ASST di Bergamo. Alla domanda dovrete allegare una copia di un documento di identità valido, documenti comprovanti i requisiti di cui alla lettera a), che consentono ai cittadini non italiani e non comunitari di partecipare al concorso. Ancora, il Decreto ministeriale di riconoscimento del titolo di studio valido per l’ammissione, se conseguito all’estero e la domanda prodotta tramite portale debitamente firmata in modo autografo.

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui