Concorso Polizia di Stato: si assumono 1650 allievi agenti

Concorso pubblico Polizia di Stato 2020: sono disponibili 1650 posti per allievo agente della Polizia di Stato. 19 di questi posti sono riservati ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesca). I vincitori del concorso frequenteranno un corso di formazione, al termine del quale si sposteranno in sedi di servizio diverse dalla regione di origine, da quella di residenza e quelle limitrofe. Di seguito maggiori informazioni su come partecipare al concorso della Polizia di Stato.

Concorso Polizia di Stato: requisiti di partecipazione

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • diploma di scuola secondaria di II grado o equipollente che consente l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario;
  • avere età compresa tra i 18 e i 26 anni (limite elevato, fino a un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai candidati);
  • qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del decreto legislativo n. 165/2001;
  • idoneità fisica, psichica e infine attitudinale all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica.

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e trasmessa utilizzando la procedura informatica disponibile nell’area Concorso Pubblico del portale della Polizia di Stato. Il candidato potrà accedere a questa procedura attraverso i seguenti sistemi di autenticazione:

  • Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), con le relative credenziali (username e password), che dovrà previamente ottenere rivolgendosi a uno degli identity provider accreditati presso l’Agenzia per l’Italia Digitale (A.G.I.D.)
  • CIE (Carta di Identità Elettronica) rilasciata dal Comune di residenza

La scadenza per l’invio delle domande è fissata per il giorno 2 marzo 2020.  Ulteriori informazioni sono presenti sul bando ufficiale.

Annunci Correlati

Menu