Concorso Polizia Penitenziaria per 411 allievi vice ispettori

C’è tempo fino al prossimo 13 gennaio 2022 per candidarsi al concorso Polizia Penitenziaria che mette a disposizione 411 posti per allievi vice ispettori. Un’occasione davvero molto preziosa, dunque, in un bando che prevede concorrenza molto serrata e non potrebbe essere altrimenti, vista l’importanza dei posti da assegnare.

Se siete interessati a saperne di più leggete di seguito e visitate poi questa sezione per essere sempre aggiornati sulle selezioni per Polizia Penitenziaria.

Requisiti

Per prendere parte al concorso, occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti civili e politici
  • qualità di condotta di cui all’art. 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53
  • non aver compiuto il trentaduesimo anno di età. Tale limite è elevato, fino a un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai candidati
  • diploma di istruzione secondaria superiore che consenta l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario
  • efficienza e idoneità fisica, psichica e attitudinale
  • per il personale appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria che concorre per la riserva di posti, non aver riportato, nel biennio precedente, una sanzione disciplinare pari o più grave della deplorazione
  • non essere stati espulsi dalle Forze armate, dai Corpi militarmente organizzati né destituiti dai pubblici uffici
  • assenza di condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misure di prevenzione
  • assenza provvedimenti di decadenza da altro impiego presso una pubblica amministrazione

Le prove

Le prove da sostenere per il concorso per Polizia Penitenziaria consisteranno in una prova preliminare e una di efficienza fisica. Quindi, accertamenti psico-fisici e attitudinali. Infine, una prova scritta e una orale.

Come candidarsi

Per inviare la domanda, gli interessati dovranno accedere alla pagina del Ministero della Difesa dedicata al concorso e effettuare l’accesso prima di seguire le indicazioni per compilare la domanda. Vi ricordiamo che ormai per accedere a tutti i concorsi pubblici occorre essere in possesso dello SPID.

Trovate maggiori informazioni sul bando ufficiale del concorso.

 

Annunci Correlati

Menu