Concorso pubblico all’Università di Milano Bicocca: 42 posti disponibili

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 12 gennaio 2023

L’Università degli studi di Milano-Bicocca ha indetto un concorso pubblico per la selezione di diverse figure professionali.

L’Università degli studi di Milano-Bicocca ha indetto un concorso pubblico per la selezione di diverse profili professionali. Le figure verranno così suddivise:

  • 2 posti area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati – area sistemi informativi – profilo sistemista junior (cod. 22PTA046);
  • 1 area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, prioritariamente riservato alle categorie di volontari delle Forze armate (cod. 22PTA047);
  • 1 posto area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati – profilo sistemista di rete (cod. 22PTA048);
  • 1 posto area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, presso l’area sistemi informativi – profilo gestionale trattamento dati (cod. 22PTA049);
  • 1 posto area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati riservato alle categorie di volontari delle Forze armate (cod. 22PTA050);
  • 2 posti area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, presso l’area sistemi informativi – profilo sistemista senior (cod. 22PTA051);
  • 1 area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati prioritariamente riservato alle categorie di volontari delle Forze (cod. 22PTA052);
  • 7 posti area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati profilo assistente tecnico informatico, di cui 2 prioritariamente riservati alle categorie di volontari delle Forze armate (cod. 22PTA053);
  • 7 posti area amministrativa per le esigenze dell’area risorse finanziarie e bilancio, area infrastrutture e approvvigionamenti e dell’area del personale e organizzazione, di cui 2 prioritariamente riservati alle categorie di volontari delle Forze Armate (cod. 22PTA054)
  • 4 area amministrativa-gestionale per le esigenze dell’area risorse finanziarie e bilancio, area infrastrutture e approvvigionamenti e dell’area del personale e organizzazione, di cui uno prioritariamente riservato alle categorie di volontari delle Forze armate (cod. 22PTA055)
  • 4 posti presso l’area della ricerca e terza missione, di cui uno prioritariamente riservato alle categorie di volontari delle Forze armate di cui agli articoli 1014 e 678 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66 (cod. 22PTA056);
  • 1 posto area biblioteche, presso l’area servizi culturali e documentali – profilo catalogatore museale (cod. 22PTA057);
  • 4 posti area amministrativa-gestionale presso l’Universita’ degli Milano-Bicocca, per le esigenze della Direzione generale e dell’area servizi culturali e documentali, di cui 2 prioritariamente riservati alle categorie di volontari delle Forze armate (cod. 22PTA058);
  • 1 posto area biblioteche presso l’area servizi culturali e documentali – profilo bibliotecario (cod. 22PTA059);
  • 1 posto area tecnico-scientifica ed elaborazione dati presso l’area servizi culturali e documentali (cd. 22PTA060);
  • 1 area biblioteche presso l’area servizi culturali e documentali – profilo archivista – prioritariamente riservato alle categorie di volontari delle Forze armate (cod. 22PTA061);
  • 2 posti area amministrativa-gestionale presso l’area affari generali e sistemi di programmazione (cod. 22PTA062);
  • 1 posto area amministrativa-gestionale presso la Direzione generale (cod. 22pta063).

Requisiti per accedere alle selezioni pubbliche

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • età non inferiore agli anni 18;
  • cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero cittadinanza di altro Stato membro della Unione Europea. In applicazione dell’art. 7 della Legge 97/2013 di cui in premessa possono partecipare anche i familiari dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro purché siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente nonché i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego (l’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori di concorso in base alla normativa vigente);
  • essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari (per i nati fino all’anno 1985).

Per i profili appartenenti alla categoria C viene richiesto il diploma di scuola secondaria di secondo grado; per la categoria D è invece richiesto il diploma di laurea. Gli indirizzi dei titoli di studio variano in base al ruolo.

Come presentare la domanda

La domanda di partecipazione al concorso pubblico e i documenti ritenuti utili, devono essere presentati, a pena di esclusione, per via telematica. Collegandovi al sito https://www.unimib.it/concorsi potrete visionare tutte le selezioni attive. Dopo avere cliccato sull’annuncio di vostro interesse potrete inviare la candidatura accedendo direttamente alla piattaforma digitale.

Il candidato potrà registrarsi e accedere alla piattaforma utilizzando il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID – livello di sicurezza 2), selezionando l’Università di Milano-Bicocca tra le federazioni disponibili.

La domanda di partecipazione deve essere compilata in tutte le sue parti, secondo quanto indicato nella procedura telematica, ed includere obbligatoriamente copia di un documento d’identità in corso di validità e il versamento di un contributo pari a Euro 10,00 (euro dieci/00) da effettuare attraverso il sistema di pagamenti elettronici PagoPA, sulla base delle indicazioni riportate nell’applicazione informatica.

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui