Concorso pubblico Autorità Portuale di Palermo, 4 le figure da inserire a tempo indeterminato a Luglio

Gli impiegati verranno inseriti press gli uffici dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale

Selezione pubblica per titoli ed esami per l’assunzione con contratto a tempo indeterminato da inquadrare presso gli Uffici dell’AdSP del mare di Sicilia Occidentale.

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale ha indetto due differenti concorsi pubblici tramite i quali intende assumere, a tempo pieno e indeterminato, 4 risorse in diverse aree operative.
Le figure ricercate sono:

  • 1 impiegato di terzo livello da destinare all’Ufficio Politiche Comunitarie, Project Management e Blending Finanziario;
  • 3 impiegati di terzo livello da destinare al Servizio Affari Legali, al Servizio Affari Generali, Risorse Umane e Formazione ed all’Area Demanio e Beni Patrimoniali.

Requisiti generali per accedere al concorso

I candidati, a pena di esclusione, dovranno possedere i seguenti requisiti alla data di scadenza dei termini per la presentazione della domanda di partecipazione alla presente selezione, nonché al momento dell’assunzione in servizio:

a) età non inferiore a 18 anni;
b) cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
c) godimento dei diritti civili e politici;
d) idoneità fisica al posto da ricoprire;
e) iscrizione nelle liste elettorali;
f) non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, ovvero, non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego pubblico;
g) immunità da condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
h) non essere in godimento del trattamento di quiescenza.

Requisiti specifici per impiegato da destinare all’Ufficio Politiche Comunitarie, Project Management e Blending Finanziario

I candidati che intendono partecipare alla selezione devono possedere uno dei seguenti titoli di studio:

  • Laurea magistrale LM52 Relazioni internazionali;
  • Laurea in ingegneria civile (vecchio ordinamento) indirizzo Trasporto;
  • Laurea in ingegneria edile-architettura;
  • Laurea in ingegneria gestionale;
  • Laurea in architettura;
  • Laurea in Economia marittima;
  • comprovata conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenze informatiche e capacità di utilizzare gli strumenti di comune applicazione;

Requisiti specifici per impiegati di terzo livello da destinare al Servizio Affari Legali, al Servizio Affari Generali, Risorse Umane

I profili ricercati dovranno possedere competenze giuridico/amministrative idonee a supportare gli uffici di assegnazione nello svolgimento delle relative attività, ivi comprese quelle di rilevante complessità. Nell’ambito delle direttive impartite dal Responsabile dell’Area/Servizio, tali compiti dovranno essere svolti in modo autonomo.

In particolare, le risorse dovranno possedere approfondite conoscenze teorico-pratiche nel settore del diritto amministrativo e/o del demanio marittimo portuale e/o del diritto del lavoro e della previdenza sociale, nonché vantare esperienze lavorative nel medesimo ambito di riferimento:

  • Laurea in Giurisprudenza (vecchio ordinamento); o Laurea specialistica 22/S prevista dall’ordinamento D.M. 509/99; o Laurea Magistrale LMG/01 di cui al D.M. 270/04 e relative equipollenze di cui al Decreto Interministeriale 9/7/2009;
  • conoscenze informatiche e capacità di utilizzare gli strumenti di più comune applicazione (Word, Excel, Internet, Outlook, Access).

Non saranno ammessi alla selezione i candidati non in possesso dei requisiti generali e specifici previsti dal presente articolo.

Come partecipare al concorso

Le domande dovranno essere presentate, a pena di esclusione, con una delle seguenti modalità:

  • consegnate a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente, in orario di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 14,00 – martedì e giovedì dalle 15,20 alle 18,00);
  • a mezzo posta, tramite raccomandata con avviso di ricevimento;
  • tramite corriere. La domanda dovrà essere presentata, esclusivamente, compilando e sottoscrivendo, sotto la propria responsabilità, il modulo di partecipazione allegato al bando (allegato A). Alla domanda d’ammissione il candidato dovrà, inoltre, allegare, una fotocopia leggibile di valido documento d’identità personale.

Le domande di partecipazione al concorso potranno essere presentante fino al 28 luglio 2022.

Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui