Concorso Pubblico per l’inserimento di 15 infermieri in Lombardia

Sembra essere un periodo proficuo per chi ricerca un lavoro nell’ambito sanitario. Oggi vi proponiamo, infatti, un bando di concorso per l’inserimento di 15 Collaboratori Professionali Sanitari (Cat. D) presso l’Azienda Ospedaliera “G. Salvini” di Garbagnate Milanese (MI).

Istituita nel 1998, l’Azienda si configura in cinque presidi ospedalieri: Bollate, Garbagnate, Limbiate, Passirana e Rho. Concepita oggi come rete, la Salvini mira a rendere la sua attività competitiva oltre che in grado di fornire servizi di qualità alla sua utenza. Senza trascurare gli obiettivi di salute della Regione Lombardia.

C’è tempo fino al 13 giugno alle ore 13,00 per presentare la domanda al concorso pubblico per titoli ed esami subordinato all’esito della procedura di mobilità attivata dalla Azienda Ospedaliera Salvini. Prevista, inoltre, la riserva di 5 posti per i volontari delle Forze Armate.

Le domande possono essere inoltrate a mano, a mezzo posta o via posta elettronica certificata. Per potersi candidare è necessario essere cittadini italiani ed essere in possesso dell’idoneità fisica che verrà verificata in sede di concorso. I candidati dovranno sostenere tre prove: una scritta, una pratica e un’ultima orale.

Inoltre, sono richiesti i seguenti requisiti specifici:

  • Diploma universitario di infermiere
  • Iscrizione all’albo professionale

Per consultare il bando completo visitate la sezione Concorsi dell’Azienda Ospedaliera Salvini.

Annunci Correlati

Menu