Concorso pubblico Università degli Studi dell’Aquila: 11 posti disponibili

Le candidature dovranno essere presentate entro il 17 novembre 2023

L’Università degli Studi dell’Aquila ha indetto un concorso pubblico per la selezione di 11 risorse. Dieci verranno inserite nell’area amministrativa gestionale; 1 come autista.

L’Università degli Studi dell’Aquila ha indetto un concorso pubblico, per esami, per la selezione di 11 risorse che verranno suddivise nel seguente modo:

  • 10 posti di categoria D, posizione economica D1, Area Amministrativa-gestionale con rapporto di lavoro subordinato a tempo pieno e indeterminato;
  • 1 posto di Categoria C, posizione economica C1, Area amministrativa, con rapporto di lavoro subordinato a tempo pieno e indeterminato presso.

Requisiti specifici per personale amministrativo

I candidati dovranno possedere i seguenti requisiti specifici:

  • Diploma di laurea conseguito con le modalità anteriori all’entrata in vigore del D.M. n. 509/1999.
  • Laurea specialistica conseguita successivamente all’entrata in vigore del D.M. n. 509/1999.
  • Laurea magistrale conseguita ai sensi del D.M. n. 270/2004.

La figura professionale deve saper gestire una struttura organizzativa semplice, secondo criteri di economicità, efficienza ed efficacia e garantire l’innovazione nei servizi e nei processi, con particolare riguardo all’organizzazione e gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie a sua disposizione. I candidati devono possedere:

  • ottima conoscenza del diritto amministrativo;
  • ottima conoscenza della legislazione universitaria e dei Regolamenti di Ateneo;
  • ottima conoscenza della normativa in materia di pubblico impiego;
  • ottima conoscenza della normativa in materia di contrattualistica pubblica e della contabilità di Stato;
  • capacità di redazione e revisione di documenti amministrativi;
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • buona conoscenza del pacchetto Office (Word, Excel e Power Point) e delle applicazioni informatiche più diffuse.

È prevista una sola prova scritta ed una prova orale. Entrambe le prove saranno volte a verificare il possesso delle
conoscenze, capacità e competenze sopra descritte.

Requisiti specifici per accedere alla selezione di autista

I candidati dovranno essere in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • Titolo di studio Diploma di istruzione secondaria di II grado.

I candidati dovranno possedere una buona conoscenza:

  • delle nozioni di diritto amministrativo;
  • delle nozioni di legislazione universitaria;
  • dei Regolamenti di Ateneo;
  • del pacchetto Office (word, excel e power point);
  • del codice della strada con particolare riguardo alla segnaletica stradale, alle norme costruttive e di equipaggiamento, alle norme di comportamento e agli illeciti previsti e alle relative sanzioni.

È richiesta una buona capacità di guida anche su strade extraurbane e in ore notturne. È, altresì, richiesta una sufficiente conoscenza della lingua inglese. La/il candidata/candidato deve essere in possesso della patente di
guida di Categoria B.

È prevista una prima prova pratica di guida, una prova scritta ed una prova orale. Tutte le prove saranno volte a verificare il possesso delle conoscenze, capacità e competenze sopra descritte.

Requisiti necessari per accedere al concorso

I requisiti generali per accedere al concorso sono:

  • età non inferiore agli anni 18;
  • cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero cittadinanza di altro Stato membro della Unione Europea o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro purché siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché cittadini di Paesi terzi;
  • idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori di concorso in base alla normativa vigente;
  • essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i nati fino al 1985;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, né essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, né essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) del D.P.R. 10.1.1957, n. 3, né essere stati licenziati per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti.

Come presentare la domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione alla procedura selettiva deve essere presentata, a pena di esclusione, per via telematica, utilizzando l’applicazione informatica dedicata https://pica.cineca.it/univaq/.

L’applicazione informatica richiederà necessariamente il possesso di un indirizzo di posta elettronica per poter effettuare l’autoregistrazione al sistema. I candidati dovranno inserire tutti i dati richiesti per la produzione della domanda ed allegare i documenti in formato elettronico PDF. La domanda di partecipazione deve essere compilata in tutte le sue parti, secondo quanto indicato nella procedura telematica. Non sono ammesse altre forme di invio delle domande o di documentazione utile per la partecipazione alla procedura.

Ad ogni domanda verrà attribuito un numero identificativo che, unitamente al codice concorso indicato nell’applicazione informatica, dovrà essere specificato per qualsiasi comunicazione successiva. Si raccomanda di prendere nota del codice identificativo generato dal sistema che sarà utilizzato dall’Ateneo per ogni altra comunicazione inerente la presente selezione e dalla/dal candidata/o per la consultazione dei successivi provvedimenti.

Scarica il bando per amministrativi cliccando qua.
Scarica il bando per autista cliccando qua.

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui