Regione Marche, concorso pubblico per funzionari e assistenti: 38 i posti disponibili

I candidati potranno presentare la domanda di partecipazione fino al 18 ottobre 2022

La Regione Marche ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 38 posti. Le risorse ricopriranno diversi ruoli all’interno degli uffici regionali.

La Regione Marche ha indetto un concorso pubblico per la selezione di 38 profili tra funzionari, amministrativi e collaboratori. Le risorse verranno così suddivise:

  • 5 posti di categoria B, “Collaboratore ai servizi di supporto” a tempo pieno e indeterminato, nell’ambito delle strutture amministrative della Giunta regionale;
  • 6 posti di profilo professionale C/AF “Assistente amministrativo contabile”, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e pieno, nell’ambio delle strutture amministrative della Giunta regionale;
  • 27 posti profilo professionale D/AF “Funzionario Amministrativo e finanziario”.

Requisiti generali per accedere al concorso

Per la partecipazione al presente concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui il concorso si riferisce;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, laddove previsti per legge;
  • godimento dei diritti civili e politici, non possono accedere agli impieghi coloro che sono stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • di non aver riportato condanne penali;

Requisiti specifici

Per partecipare al concorso i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

Collaboratore ai servizi di supporto:

  • Diploma di scuola media inferiore (Licenza Media) accompagnato da uno dei seguenti titoli:
    • attestato di qualificazione professionale almeno biennale ad indirizzo aziendale,
    • economico, amministrativo autorizzato o finanziato dalla Regione o dallo Stato;
    • diploma di istruzione secondaria superiore triennale (diploma di qualifica) o quadriennale che non permette l’accesso all’università.

Assistente amministrativo contabile

  • possesso di un diploma quinquennale di scuola superiore che consente l’accesso all’Università;

Funzionario amministrativo e finanziario

  • laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Economia e commercio o Scienze politiche, diplomi di laurea equipollenti per legge ed equiparati ai sensi del D.M. MIUR del 09/07/2009 recante equiparazioni tra lauree di vecchio ordinamento, lauree specialistiche e lauree magistrali oppure delle Lauree di I livello afferenti alle segueneti classi di laurea ed equiparate ai sensi del D.M. MIUR del 09.07.2009 recante equiparazione tra classi delle lauree di cui all’ex decreto n. 509/1999 e classi di lauree di cui al decreto n. 270/2004, ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi:
    • L-14 Scienze dei servizi giuridici
    • L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione
    • L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale
    • L-33 Scienze economiche
    • L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali
    • L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace
    • L-40 Sociologia.

Come presentare la domanda di partecipazione

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), la carta di identità elettronica (CIE) o la carta nazionale dei servizi (CSN), mediante l’applicazione informatica disponibile sul sito istituzionale della Regione Marche https://www.regione.marche.it/ sezione “Amministrazione trasparente – Bandi di concorso”, al seguente link
http://www.regione.marche.it/Amministrazione-Trasparente/Bandi-di-concorso – concorsi per tempo indeterminato.

Per scaricare i singoli bandi cliccare sui seguenti link:

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui