Insegnare Italiano in Australia: Concorso per laureati in Lettere

L’Italiano, la lingua di Dante, non è sicuramente tra le più diffuse del globo, ma rimarreste stupiti da quante persone ci sono nelle scuole di tutti i paesi che vogliono impararlo, e di quanti arditi prof si cimentino nell’impresa. Vi piacerebbe insegnare Italiano in Australia? La Sapienza ha bandito 4 posti da assistente di lingua italiana nel Victoria, dedicati a giovani laureati.

Suona un po’ strano, ed è quasi divertente immaginare un australiano alle prese con i congiuntivi irregolari o i monosillabi accentati, eppure in Australia prendono molto sul serio l’insegnamento della nostra lingua, affiancando al docente un assistente laureato di madrelingua italiana. Il promotore del progetto è il Comitato Assistenza Italiani (Co.As.It.), un ente Morale che da oltre trentʹanni opera a Melbourne nel settore assistenziale ed educativo, in base ad un accordo sottoscritto con il Ministero della Pubblica Istruzione e il Catholic Education Office del Victoria.

 

Per partecipare alla selezione, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • madrelingua italiana e frequenza della scuola dell’obbligo italiana;
  • non aver compiuto 30 anni entro la data di scadenza del presente Bando: il 22 novembre 2011;
  • possesso del titolo di laurea di Vecchio Ordinamento oppure di Laurea Specialistica/Magistrale conseguito al termine della frequenza di corsi di studio presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, Filosofia, Scienze Umanistiche e Studi Orientali;
  • aver conseguito il titolo di studio di cui al punto precedente presso la Sapienza Università di Roma entro e non oltre 12 mesi precedenti la data di scadenza del presente bando;
  • ottima conoscenza della lingua inglese.

 

La domanda di partecipazione deve essere redatta e inviata online entro e non oltre le ore 14.00 del 22 Novembre 2011. Per maggiori informazioni, sonsultare il bando sul sito web della Sapienza.

Annunci Correlati

Menu