Concorso Università di Siena: si assumono 20 amministrativi

Ci si potrà candidare fino al 27 novembre.

Un importante concorso all’Università di Siena: è quello che garantirà lavoro a 20 persone selezionate per ruoli amministrativi che saranno assunte con contratto di lavoro a tempo indeterminato – categoria C, posizione economica C1. Di seguito ecco tutte le info utili su questa selezione per la quale ci si potrà candidare fino al 27 novembre.

Indice dei contenuti

Requisiti

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando
  • età non inferiore agli anni 18
  • godimento dei diritti civili e politici
  • idoneità psicofisica all’impiego
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari (per i nati fino all’anno 1985)
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici
  • non avere un grado di parentela o di affinità fino al quarto grado compreso con il Rettore, il
    Direttore generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo. Sono altresì
    esclusi coloro che intrattengono, in modo continuativo e rilevante, relazioni di affari con alcuno
    di questi soggetti:
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado

Le prove

A seconda del numero di iscritti al concorso Università di Siena, verrà istituita una prova preselettiva per ridurre il numero di partecipanti alle prove vere e proprie. I candidati verranno poi selezionati mediante valutazione dei titoli e due prove d’esame, una scritta ed una orale, che saranno incentrate sulle materie indicate nel bando ufficiale.

Come candidarsi

Ma come inviare la domanda per partecipare al concorso in Toscana? Gli interessati potranno fare domanda da questo link selezionando il concorso di riferimento. Alla domanda, gli aspiranti candidati dovranno allegare un curriculum datato e firmato, atti e documenti che si intendono sottoporre alla valutazione della commissione. E ancora, una copia del documento di identità in corso di validità, se l’accesso alla piattaforma avviene tramite modalità differenti dallo SPID.

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui