Concorsi tecnico-amministrativi: la Sapienza bandisce 10 posti a tempo indeterminato

Ben quattro bandi per la copertura di 10 posizioni all’interno delle aree tecnico-amministrative dell’ateneo, e tutti prevedono un’assunzione con contratto a tempo indeterminato: queste le ultime pubblicazioni dell’Università degli Studi di Roma la Sapienza. Dieci i posti in ballo, di cui cinque sono riservati al personale interno dell’Ateneo.

Le aree a cui i quattro bandi corrispondono sono le seguenti: Gestione amministrativo-contabile, Biblioteche, Area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati e Amministrazione Centrale dell’Università.

Ogni bando si compone di requisiti generali e specifici per l’ammissione al concorso. Per quanto riguarda i requisiti generali, è necessario essere in possesso di:

  • Cittadinanza italiana;
  • Godimento dei diritti politici;
  • Idoneità fisica a svolgere l’attività prevista;
  • Assoluzione degli obblighi di leva previsti;
  • Nessuna destituzione da impiego pubblico.

Le caratteristiche specifiche sono invece il possesso di diploma di Scuola Secondaria Superiore per i bandi dell’area della Gestione amministrativo-contabile e delle Biblioteche, mentre per i concorsi relativi all’Area tecnica e all’Amministrazione è necessario possedere una laurea specialistica o magistrale.

Per partecipare ai concorsi è necessario inviare la propria domanda entro il giorno 8 Settembre 2011, per mezzo raccomandata o a mano presso la Direzione Generale dell’Università degli Studi “La Sapienza”, sita in Piazzale Aldo Moro 5, a Roma.

Annunci Correlati

Menu