Croce Rossa: Concorso per 40 Assistenti

Le associazioni umanitarie più famose al mondo non operano soltanto in tempo di guerra, ma anche in tempo di pace. Forniscono aiuti umanitari e solidarietà alle popolazioni vittime di guerre o disastri naturali, contribuiscono alla lotta per i diritti civili e per il debellamento delle malattie più pericolose.

La Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale è uno dei movimenti più famosi al mondo in questo settore, che vanta più di centocinquant’anni di storia. La società italiana della Croce Rosse è alla ricerca di 40 assistenti socio-sanitari per venire incontro alle esigenze dei profughi e dei richiedenti asilo che approdano in Puglia: se siete interessati a lavorare in un’associazione umanitaria, continuate a leggere!

La Croce Rossa Italiana è la società che opera nel territorio nazionale per conto del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Si tratta di un’associazione dotata di personalità giuridica, dotata di uno statuto e di una struttura piramidale con sede a Roma, in via Toscana. La sua è una storia molto antica: venne fondata a Milano nel 1864 per il soccorso ai feriti e ai malati in guerra, due mesi prima della Convenzione di Ginevra. Da allora la Croce Rossa Italiana è sempre presente nei conflitti, oltre a contribuire alla lotta alla tubercolosi e alla malaria. Le sue attività si svolgono sia in tempo di pace che in tempo di guerra: crea stazioni e ambulatori, opera nel campo dell’assistenza sociale, della protezione e della difesa civile, promuove programmi di solidarietà umanitaria in campo internazionale in collaborazione con gli altri organismi.

 

 

Per le esigenze del  Centro Accoglienza Richiedenti Asilo di Borgo Mezzanone, in provincia di Foggia, la Croce Rossa Italiana ha pubblicato un bando per l’assunzione di 40 assistenti socio-sanitari. I contratti di lavoro prevedono la posizione economica B1, a tempo pieno e determinato. Per partecipare alla selezione è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana o di un paese membro dell’Unione Europea;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Idoneità fisica all’impiego;
  • Possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • Almeno 4 anni di esperienza professionale per coloro già in servizio presso l’Area A.

Per la graduatoria finale saranno valutati i titoli posseduti dai candidati, suddivisi in titoli di carriera, titoli accademici e curriculum professionale, per un totale di 40 punti; i rimanenti 60 punti saranno attribuiti dalla commissione esaminatrice al termine del colloquio.

 

La domanda deve essere presentata tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o posta elettronica certificata, entro il 10 Gennaio 2013. Potete scaricare il testo completo del bando nel sito web della Croce Rossa Italiana. Alla domanda vanno allegati i dati personali, il curriculum professionale e gli eventuali documenti che attestino i titoli di merito posseduti.

Annunci Correlati

Menu