Decreto Covid: si sbloccano 125.000 posti nei concorsi pubblici

Il nuovo Decreto Covid, che andrà in vigore a partire dal 6 aprile, potrebbe sbloccare ben 60 nuovi concorsi pubblici che porteranno alla creazione di 125.000 posti di lavoro. Ecco tutti i dettagli e i bandi in arrivo.

Decreto Covid e sblocco dei concorsi: 125.000 posti in arrivo

Il nuovo Decreto Covid andrà in vigore dal prossimo 6 aprile e porterà con sè una serie di novità, fra cui anche lo sblocco di numerosi concorsi pubblici. Nello specifico sono ben 60 le procedure concorsuali di cui si attende la pubblicazione e in parte già avviate, che porteranno alla creazione di ben 125.000 posti di lavoro. In realtà 90.000 assunzioni riguardano selezioni già avviate, mentre 36.000 posti dovrebbero arrivo con i nuovi bandi.

Gran parte dei nuovi concorsi fa riferimento all’area scuola. Il concorso ordinario per la secondaria di primo e secondo grado, ad esempio, vale 33.000 posti. Il concorso straordinario invece porterà all’assunzioni di 92.000 nuove risorse, mentre 13.000 posti sono già previsti dal concorso per infanzia e primaria già bandito.

Restano scoperti 6.000 posti che saranno assegnati agli insegnanti di sostegno. Ulteriori aggiornamenti sui concorsi per la scuola sono disponibili a questa pagina.  Un’altra buona parte di assunzioni sarà invece effettuata dal Ministero della Giustizia. Nello specifico si tratta di 20 concorsi pubblici. Segnaliamo inoltre 3 grandi concorsi nel Ministero della Salute.

Annunci Correlati

Menu