Concorsi Regione Emilia Romagna 2024: posti per diplomati e laureati

Nuove opportunità lavorative nella Pubblica Amministrazione per diplomati e laureati: scopri i dettagli sui concorsi della Regione Emilia Romagna 2024.

Annunciati i concorsi della Regione Emilia Romagna 2024, una grande chance per 41 fortunati candidati, sia diplomati che laureati, di iniziare una carriera nel settore pubblico. Questa opportunità rappresenta una svolta professionale importante, data la varietà di posti disponibili attraverso l’intera regione. Gli aspiranti hanno tempo fino al 19 giugno 2024 per presentare la propria candidatura.

Dettagli dei Bandi

La Regione ha lanciato 4 distinti concorsi pubblici, con lo scopo di assumere personale qualificato in diversi ambiti e discipline. Al fine di ottenere tutte le informazioni necessarie, compresi i profili professionali specifici ricercati, è fondamentale consultare i bandi ufficiali, disponibili sul Portale inPA e sul sito dell’ente.

Requisiti per candidarsi

Possono partecipare ai concorsi della Regione Emilia Romagna 2024 le persone che soddisfano i seguenti requisiti generali per l’accesso ai concorsi pubblici:

  • Cittadinanza italiana, di uno dei Paesi dell’Unione Europea, o di altre categorie indicate nei bandi.
  • Godimento dei diritti civili e politici.
  • Assenza di condanne penali definitive per reati contro la Pubblica Amministrazione.
  • Assenza di licenziamenti per motivi disciplinari da parte di una Pubblica Amministrazione.
  • Idoneità fisica per svolgere le funzioni legate all’impiego.

Inoltre, sono richiesti i seguenti requisiti specifici:

  • Per i concorsi dell’Area Istruttori: diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità).
  • Per i concorsi dell’Area Funzionari: diploma di Laurea di Primo Livello (triennale), a Ciclo Unico o Laurea di Vecchio Ordinamento.

Processo di selezione

La procedura prevede una fase di preselezione basata sull’accertamento delle conoscenze e competenze per i profili richiesti. Successivamente, i candidati dovranno superare due prove d’esame: una scritta e una orale. Queste fasi sono progettate per evaluare le capacità tecniche, la risoluzione dei problemi, e la conoscenza del Codice di Comportamento della Regione Emilia-Romagna.

Come inviare la domanda

La domanda di partecipazione dovrà essere inoltrata entro e non oltre il 19 giugno 2024, esclusivamente online attraverso il Portale inPA, utilizzando SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS.

LEGGI ANCHE  Concorso Notaio 2024: bando per 400 posti

Stipendio e ulteriori informazioni

Il salario offerto varia in base al profilo professionale e al ruolo ricoperto. Per quanto riguarda il calendario delle prove d’esame e eventuali comunicazioni, queste saranno pubblicate sul Portale unico del reclutamento InPA e sul sito internet della Regione Emilia Romagna.

Altre opportunità e risorse

Oltre ai concorsi specifici per l’Emilia Romagna, vi sono numerose altre opportunità per diplomati e laureati su scala nazionale.

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata ai concorsi pubblici sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore