Esercito Italiano: Concorso per 29 Atleti

L’attività sportiva è un’esperienza fondamentale a livello umano ed educativo che non può mancare nella formazione di un giovane. Questa cosa l’avevano capita i Greci, soprattutto gli Spartani, e per loro l’educazione e l’arricchimento della mente aveva la stessa importanza dell’educazione del corpo all’attività fisica e alle discipline sportive.

Oggi questa sana cultura del corpo si sta perdendo e purtroppo solo chi fa sport ad un certo livello è davvero consapevole del ruolo sostanziale che l’attività sportiva ricopre nell’esistenza di un individuo. Si impara a socializzare, specialmente negli sport di squadra, si viene educati al sacrificio in favore di obiettivi più elevati e si impara a condividere vittorie e sconfitte con i propri compagni, che possono comprenderne appieno l’entità.

Tutti questi valori sono ancora più forti nei gruppi sportivi delle Forze Armate, dove le occasioni di crescita e condivisione sono ancora maggiori: il Ministero della Difesa ha appena bandito un concorso per la selezione di 29 atleti in diverse discipline da inserire nel Centro Sportivo dell’Esercito Italiano.

Il Ministero della Difesa ha bandito un concorso per entrare nel Centro Sportivo dell’Esercito Italiano rivolto a 29 volontari in forma prefissata, in qualità di atleti in specifiche discipline sportive. Per concorrere, è necessario che i candidati abbiano la cittadinanza italiana, abbiano compiuto 17 anni, possiedano i requisiti morali richiesti per entrare a far parte del Corpo e soprattutto che si siano distinti nella disciplina sportiva selezionata ottenendo risultati agonistici almeno a livello nazionale, certificati dal CONI o da società sportive affiliate.

Ecco gli atleti di cui l’Esercito Italiano è alla ricerca per la 1^ immissione:

  • Scherma (spada femminile, 1 atleta; sciabola maschile, 1 atleta)
  • Pugilato (60 kg maschile, 1 atleta)
  • Ginnastica artistica (parallele femminile, 1 atleta)
  • Taekwondo (57 kg femminile, 1 atleta; 67 kg femminile, 1 atleta)
  • Nuoto (50m/100m dorso maschile, 1 atleta; 100m/200m stile libero maschile, 1 atleta)
  • Ciclismo (mountain bike e ciclocross maschile, 1 atleta)
  • Lotta (74 kg maschile, 1 atleta)
  • Tiro a segno (carabina 3 posizioni femminile, 1 atleta)

E per la 2^ immissione:

  • Atletica leggera (mezzofondo femminile, 1 atleta; mezzofondo maschile, 1 atleta; giavellotto femminile, 1 atleta)
  • Ginnastica artistica (concorso generale femminile, 1 atleta)
  • Karate (kumite – 55 kg femminile, 1 atleta)
  • Sci alpino (slalom/superG/discesa libera femminile, 2 atlete; slalom/superG/discesa libera maschile, 2 atleti)
  • Sci di fondo (femminile, 1 atleta; maschile, 1 atleta)
  • Biathlon (femminile, 1 atleta; maschile, 2 atleti)
  • Snowboard (boarder-cross maschile, 1 atleta)
  • Slittino su pista artificiale (singolo femminile, 1 atleta)
  • Arrampicata sportiva (lead e boulder maschile, 1 atleta; speed e boulder maschile, 1 atleta)

Per prendere parte al concorso, è necessario inviare la domanda di partecipazione, completa in tutte le sue parti, entro e non oltre il 23 Aprile 2014.

Annunci Correlati

Menu