Fiamme Gialle: Concorso per 22 Sottotenenti in servizio permanente

Negli ultimi mesi abbiamo assistito a un incremento di attenzione nei confronti dei reati tributari: dai falsi in bilancio alle omissioni fiscali, dagli occultamenti di documenti alle omesse dichiarazioni, sono numerosi i reati che danneggiano la nostra economia e che impediscono un equo trattamento fiscale per la cittadinanza.

Le Fiamme Gialle sono la forza di polizia preposta alla vigilanza su questo tipo di reati: ultimamente le abbiamo viste spesso in azione, grazie a numerosi controlli e perquisizioni. L’ultimo bando pubblicato dal Comandante della Guardia di Finanza ha proprio l’obiettivo di rafforzarne i membri effettivi per intensificare le attività di controllo.

Le Fiamme Gialle, conosciute anche come Guardia di Finanza (GdF), sono uno dei corpi militari più antichi dello Stato italiano. Si tratta di una forza speciale della Polizia, che prende ordini direttamente dal Ministro dell’Economia. Ufficialmente attiva dal 1881, trae le sue origini dalle legioni speciali del Regno di Sardegna del secolo XVIII. Le Fiamme Gialle svolgono funzioni di gendarmeria, polizia giudiziaria e di pubblica sicurezza, similmente agli altri corpi militari; inoltre, possiedono il potere esclusivo di polizia tributaria. In virtù di questa doppia natura, la Guardia di Finanza fa parte delle forze armate dello Stato, anche se non dipende direttamente dal Ministero della Difesa. La sede principale si trova a Roma, in Viale XXI Aprile.

 

Tramite pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, il Comandante delle Fiamme Gialle ha bandito il concorso per l’assunzione di 22 sottotenenti in servizio permanente, così ripartiti:

  • n.9 posti destinati agli ufficiali in ferma, che abbiano prestato servizio per almeno 18 mesi senza demerito nella Guardia di Finanza;
  • n.7 posti destinati agli ispettori delle Fiamme Gialle in possesso di diploma di scuola secondaria e del grado di maresciallo aiutante;
  • n.5 posti destinati agli ispettori in possesso di diploma, con almeno sette anni di anzianità di servizio;
  • n.1 posto destinato ai militari del Corpo in possesso di laurea specialistica.

Il concorso prevede una prova preliminare, una prova scritta e una prova orale; è inoltre richiesto il superamento di un test attitudinale e di una visita medica di controllo. Le prove facoltative di lingua straniera e di informatica, oltre alla presentazione dei titoli di merito, varranno per incrementare il punteggio dei candidati in graduatoria.

La domanda di partecipazione deve essere inoltrata entro il 15 Ottobre 2012 all’ufficio competente. La compilazione deve essere effettuata per via telematica, attraverso l’apposito sito delle Fiamme Gialle per i concorsi online. Alla domanda vanno allegati tutti i documenti utili al fine della valutazione.

Annunci Correlati

Menu