Formazione di 4 graduatorie per insegnanti a Forlì

Le scuole dell’infanzia e i nidi infantili del servizio pubblico hanno bisogno di personale di elevate capacità, in possesso dei necessari titoli di studio, per garantire un corretto servizio a tutti i bambini residenti nel comune. Gli ultimi bandi pubblicati dal Comune di Forlì servono a formare quattro graduatorie per eventuali incarichi annuali o supplenze temporanee all’interno delle scuole dell’infanzia e dei nidi, per garantire la continuità del servizio.

Forlì è un comune dell’Emilia Romagna, capoluogo della provincia di Forlì-Cesena. Può vantare una storia molto antica, a partire dalla storica fondazione del 188 a.C., su una linea commerciale conosciuta già dagli Etruschi. Il suo nome ha origini romane, Forum Livii, e ha festeggiato 22 secoli di storia. Forlì viene considerata il centro linguistico del dialetto romagnolo, storicamente la più popolosa città della Romagna. Può vantare oltre 118.000 abitanti e la sede vescovile della diocesi di Forlì-Bertinoro. L’attuale sindaco è Roberto Balzani, eletto nel 2009.

Gli ultimi bandi pubblicati dal Comune di Forlì riguardano la formazione di quattro graduatorie da utilizzare per eventuali incarichi annuali o supplenze, sia per le scuole comunali dell’infanzia che per i nidi d’infanzia, per il triennio 2014/2017. Per tutti gli incarichi è previsto in inquadramento contrattuale nella categoria C, posizione economica C1, pari a 1.633,34 euro lordi mensili oltre all’indennità di comparto, alla tredicesima mensilità e alle eventuali aggiunte di famiglia.

 

 

Per partecipare alle selezioni è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Diploma di insegnante conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002, presso scuole o istituti magistrali, o titolo riconosciuto equivalente;
  • Titolo di abilitazione, oppure Laurea in Scienze della Formazione Primaria, indirizzo per la scuola dell’infanzia;
  • Aver compiuto il 18° anno di età;
  • Cittadinanza italiana o europea, purché in possesso dei requisiti di godimento di diritti civili e politici e adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • Idoneità fisica all’impiego;
  • Godimento dei diritti relativi all’elettorato attivo;
  • Aver ottemperato alle leggi sul reclutamento militare;
  • Non trovarsi in alcuna delle condizioni previste come causa di incapacità o incompatibilità per le assunzioni nel pubblico impiego;
  • Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione.

 

Gli incarichi annuali assegnati ai vincitori della selezione cominceranno nel mese di settembre 2014 e avranno durata fino al termine dell’anno scolastico, mentre le altre graduatorie verranno utilizzate per eventuali necessità di supplenze di durata inferiore all’intero anno scolastico.

All’interno della sezione dedicata ai bandi, selezionate la graduatoria che vi interessa dall’elenco, in base al periodo di incarico e al tipo di scuola di destinazione. Scaricate il testo integrale del bando per ottenere maggiori informazioni e tutti gli allegati necessari da inviare assieme alla domanda, entro e non oltre il 5 Dicembre 2013. La partecipazione è subordinata al pagamento della tassa concorsuale di 3,87 euro da corrispondere alla tesoreria del comune di Forlì.

Annunci Correlati

Menu