Forze Armate: Concorso 7700 VFP1 per l’anno 2013

Buone notizie per chi ha già maturato l’idea di fare esperienza all’interno delle Forze Armate: i due bandi pubblicati nella gazzetta ufficiale prevedono il reclutamento di 7.700 volontari in ferma prefissata di un anno per l’Esercito Italiano e per la Marina Militare.

Si tratta di un’ottima opportunità, sia per chi ha intenzione di intraprendere questa carriera, sia per chi è ancora indeciso e vuole tentare un periodo di prova. Fate attenzione alle date di scadenza pubblicate nei bandi ufficiali, poiché dipendono dal vostro anno di nascita e dal periodo di incorporamento.

L’Esercito Italiano è il principale componente delle Forze Armate italiane, che opera alle dirette dipendenze del Ministero della Difesa attraverso lo Stato Maggiore della Difesa. Attualmente conta all’incirca 108.000 unità. Venne istituito nel 1861, subito dopo l’unità d’Italia, unificando l’Armata Sarda con gli altri eserciti operativi nel territorio e assumendo il nome di Regio Esercito Italiano nel 1884.

La Marina Militare è una delle quattro componenti delle Forze Armate italiane; ha il compito specifico di controllare, sorvegliare e gestire le operazioni navali nelle acque territoriali e internazionali. Attualmente conta circa 37.000 unità, ma è in via di ridimensionamento per la rivalutazione dei compiti delle Forze Armate. Venne fondato nel 1946, dopo la fine della seconda guerra mondiale, unificando la struttura della Regia Marina alle unità navali lasciate dall’armistizio.

 

I due bandi, pubblicati in gazzetta ufficiale il 7 dicembre, mirano al reclutamento di 7.700 volontari in ferma prefissata di un anno per le Forze Armate italiane. I concorsi sono così suddivisi:

  • Reclutamento di 6.300 volontari per l’Esercito Italiano
  • Reclutamento di 1.400 volontari per la Marina Militare

Per partecipare è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Diploma di istruzione secondaria di primo grado
  • Età compresa tra i 18 e i 25 anni
  • Condotta incensurabile
  • Scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alla sicurezza dello Stato
  • Idoneità psico-fisica e attitudinale all’impiego nelle Forze Armate
  • Non essere stati destituiti, dispensanti o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione
  • Non essere stati sottoposti a misure di prevenzione
  • Esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e l’uso di sostanze stupefacenti
  • Statura non inferiore a 1,65 m. per i maschi e 1,61 m. per le femmine

 

La gestione di tutte le fasi concorsuali avverrà tramite il portale online del Ministero della Difesa. All’interno della gazzetta ufficiale potete trovare il testo integrale del bando per l’Esercito Italiano e di quello per la Marina Militare. la domanda di partecipazione al concorso per le Forze Armate deve essere compilata attraverso la procedura telematica e inviata entro i termini di incorporamento. I posti disponibili saranno suddivisi in blocchi di incorporamento mensile a seconda degli anni di nascita dei candidati.

Annunci Correlati

Menu