Guardia Costiera, Concorso per 7 barcaioli ad Augusta

Alle Capitanerie di porto sono storicamente affidate la disciplina e la vigilanza su tutte le attività marittime e portuali.

Il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, svolge compiti relativi agli usi civili del mare ed è inquadrato funzionalmente ed organizzativamente nell’ambito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti al quale si riconducono i suoi principali compiti istituzionali.

Il Corpo, inoltre, opera in regime di dipendenza funzionale dai diversi Dicasteri, tra i quali il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio​ e del mare, e il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali,  che si avvalgono della sua organizzazione e delle sue competenze specialistiche.

Tra le citate competenze, in primis, la salvaguardia della vita umana in mare, della sicurezza della navigazione e del trasporto marittimo, oltreché la tutela dell’ambiente marino, dei suoi ecosistemi e l’attività di vigilanza dell’intera filiera della pesca marittima, dalla tutela delle risorse a quella del consumatore finale. A queste ultime si aggiungono le ispezioni sul naviglio nazionale mercantile, da pesca e da diporto, condotta anche sulle navi mercantili estere che scalano i porti nazionali.

Concorso Barcaioli Guardia Costiera

Quale Corpo specialistico della Marina Militare, le Capitanerie esercitano in regime di concorso, funzioni di ordine militare nelle forme tipiche previste dalla legge.

L’attuale organico consta di 11000 uomini e donne, distribuiti in una struttura capillare costituita da 15 Direzioni Marittime, 55 Capitanerie di porto, 51 Uffici Circondariali Marittimi, 128 Uffici Locali Marittimi e 61 Delegazioni di Spiaggia, mediante la quale il Corpo continua ad esercitare le proprie molteplici attribuzioni, sul mare e lungo le coste del Paese.

La Guardia Costiera di Augusta ha indetto un concorso per 7 barcaioli da inserire nel gruppo barcaioli del porto di Augusta.

Per partecipare al concorso sono necessari i seguenti requisiti:

  • età massima di 45 anni;
  • cittadinanza italiana;
  • sana e robusta costituzione fisica;
  • non essere stati condannati per un delitto punibile con pena non inferiore nel minimo a tre anni di reclusione , oppure per contrabbando, furto, truffa, appropriazione indebita, ricettazione  e per altro delitto contro la fede pubblica , salvo che sia intervenuta la riabilitazione;
  • titolo professionale di capobarca per il traffico locale o superiore.

Inoltre il candidato deve risultare residente nel comune di Augusta o in un comune vicino.

La domanda va inviata tramite raccomandata o tramite pec.

Il Concorso prevede una prova pratica avente per oggetto tre operazioni relative alla condotta del mezzo nautico, all’esecuzione di operazioni di ormeggio e disormeggio in banchina, manovre di avvicinamento con motobarca per recupero uomo a mare. E una teorica relativa alla conoscenza dei regolamenti, del codice di navigazione e tutto ciò che riguarda il profilo messo a concorso.

Il bando scade il 14 marzo 2019.

Per maggiori info cliccare qui

Annunci Correlati

Menu