Concorso Inail 202 dirigenti medici: ammessi anche gli specializzandi

Grandi novità per il concorso Inail finalizzato alla selezione di 202 dirigenti medici. Al bando potranno infatti prendere parte anche i medici specializzandi. Ecco tutti i requisiti necessari e come candidarsi.

Concorso Inail 202 dirigenti medici: tutte le novità

Novità in arrivo per il concorso Inail che ha l’obiettivo di reclutare ben 202 dirigenti medici. Il bando è stato infatti integrato ed è attualmente aperto anche a medici specializzandi iscritti a partire dal terzo anno del corso di formazione specialistica nella branca della medicina legale o in una branca equipollente o affine. Il concorso prevede un inserimento con contratto a tempo pieno e indeterminato. Per partecipare, oltre ad essere in possesso di una serie di requisiti generali, i candidati dovranno anche:

  • avere un diploma di laurea in medicina e chirurgia;
  • essere iscritti all’albo professionale dell’ordine dei medici chirurghi;
  • avere un diploma di specializzazione in medicina legale o in disciplina equipollente o affine di cui ai D.D.M.M. Sanità 30.1.1998 e 31.1.1998, come modificati ed integrati dal Decreto del Ministero della Sanità del 22 gennaio 1999.

Ulteriori informazioni sui concorsi Inail, sono disponibili a questa pagina.

Come candidarsi

La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata tramite procedura telematica direttamente sul sito ufficiale di Inail, nella sezione dedicata ai concorsi. Il termine per la presentazione è il prossimo 30 aprile.

Annunci Correlati

Menu