Concorso per 50 infermieri ARES 118 Roma: come candidarsi

Per candidarsi c'è tempo fino al 3 aprile

Segnaliamo il concorso per infermieri indetto dall’ARES 118 Roma: se siete interessati leggete di seguito per avere maggiori informazioni sui requisiti necessari e su come fare per poter partecipare con successo sfruttando dunque questa offerta di lavoro nel Lazio. Per candidarsi c’è tempo fino al 3 aprile.

Requisiti

  • avere un’età non superiore al limite ordinamentale di 65 anni
  • cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti o cittadinanza di uno dei Paesi
    dell’Unione europea
  • aver assolto agli obblighi di leva (per i soli candidati di sesso maschile nati prima del 31.12.1985) 
  • idoneità psicofisica all’impiego
  • non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali in corso
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente
    insufficiente rendimento ovvero non essere stati dichiarati decaduti da impiego pubblico per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile ovvero di non essere stati interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato ovvero licenziati per motivi disciplinari da Pubbliche Amministrazioni ovvero di essere stati licenziati con provvedimento disciplinare indicandone i motivi
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza
  • possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti previsti per i cittadini della Repubblica
  • adeguata conoscenza della lingua italiana 
  • laurea in infermieristica, appartenente alla classe delle lauree nelle professioni sanitarie infermieristiche SNT/1 

oppure

  • diploma universitario di infermiere, conseguito ai sensi del D.M. n. 739/1994

ovvero

  • titoli equipollenti così come individuati dal D.M. 27/07/2000 e s.m.i..

Prove

Concorso per infermieri ARES 118 Roma: quali saranno le prove che tutti gli aspiranti candidati dovranno sostenere? Dopo la valutazione dei titoli, saranno previste una prova scritta e una prova orale. La prova scritta consisterà nella risoluzione di quesiti a risposta multipla oppure a risposta sintetica con particolare riferimento all’emergenza territoriale e all’area critica, tramite l’utilizzo di strumenti informatici e digitali. La prova orale, invece, sarà una sorta di colloquio sulle materie della prova scritta e comprenderà anche l’accertamento della conoscenza di una delle seguenti lingue tra inglese, francese e spagnolo oltre che la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

LEGGI ANCHE  Concorso Scuola di Restauro Beni Culturali 2024-25: bando per 25 allievi restauratori

Come candidarsi

Ma come fare domanda per prendere parte al concorso per infermieri all’ARES 118 di Roma? Gli interessati dovranno candidarsi dall’apposita piattaforma autenticandosi tramite SPID.

Cosa studiare

Abbiamo anticipato brevemente qualcosa sulle prove di esame ma quali libri prendere in considerazione per prepararsi al meglio per questo concorso per infermieri? A questo link troverete alcuni dei manuali più interessanti editi da Simone Edizioni da consultare per prepararsi al meglio per una selezione che si preannuncia davvero molto impegnativa. Di seguito, vi indichiamo due dei testi su cui prepararsi per il concorso:

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.