La Marina Militare recluta 1748 volontari

La posizione geografica dell’Italia, al centro del Mediterraneo, la lunghezza e i ripari offerti dalle sue coste, ha facilitato nel corso dei secoli lo sviluppo numerosi corpi di armata navale, poi unificati nel 1861, con l’unità d’Italia.

Attualmente la Marina Militare è una delle quattro forze armate della Repubblica insieme all’Esercito italiano, Aeronautica Militare e Arma dei Carabinieri, come queste dipende gerarchicamente dal presidente della Repubblica e in via operativa dal Ministero della difesa.
La sua missione, sia all’interno della Nato e che dell‘Unione Europea, consiste nel mantenimento di una continua presenza nell’area mediterranea,nell’esercizio di un’attività di controllo dei mari italiani con dispositivi aeronavali e relativo supporto terrestre, nella cooperazione con le forze navali alleate, nel mantenimento di una forza , sia di superficie che subacquea.

 

 

I numerosi giovani che quindi intendo entrare in questo corpo armato, non solo opereranno a tutela della Patria, ma anche degli interessi internazionale e del comunità sovranazionale di cui l’Italia fa parte.

[A cura di Clelia Tesone]

Il bando per il reclutamento di 1.748 volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) è stato recentemente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Di questi 1748 soggetti selezionati 500 rientrano nella categoria del Corpo Equipaggi Militari Marittimi e 1.248 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP), ripartiti nei seguenti due blocchi , il primo con incorporamento previsto in parte nel mese di Febbraio dell’anno 2014 e in parte nel mese di Maggio, del medesimo anno. In questo caso la domanda di partecipazione può essere presentata dal 23 settembre 2013 al 22 ottobre 2013, per i nati dal 22 ottobre 1988 al 22 ottobre 1995, estremi compresi.

Anche il secondo blocco prevede due incorporamenti, l’uno nel mese di settembre 2014, l’altro nel mese di dicembre 2014. In questo caso La domanda di partecipazione puo’ essere presentata dall’8gennaio 2014 al 6 febbraio 2014, per i nati dal 6 febbraio 1989 al 6 febbraio 1996, estremi compresi.

 

Possono partecipare al reclutamento soltanto i soggetti in possesso di particolari requisiti, di cui quelli di maggior rilievo sono:

  • cittadinanza italiana;

  • godimento dei diritti civili e politici;

  • età compresa tra i 18 e 25 anni;

  • non essere stati condannati per delitti non colposi;

  •  possesso del diploma di istruzione secondaria di  primo  grado;

  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;

  • idoneita’ psico-fisica  e  attitudinale  per  l’impiego  nelle Forze Armate in qualita’ di VFP 1;

  • esito negativo agli accertamenti diagnostici  per l’uso  di alcool e di  sostanze stupefacenti;

  • statura non inferiore a m 1,65 e non superiore a  m  1,95,  se candidati di sesso maschile, e statura non inferiore a m 1,61  e  non superiore a m 1,95, se candidate di sesso femminile;

  • non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

 

La domanda di partecipazione al concorso deve necessariamente essere effettuata online sul portale dei concorsi del ministero della difesa.

Annunci Correlati

Menu