30 Borse per il Master Ferrovie dello Stato

Gli esami non finiscono mai, si è soliti dire. Ciò è particolarmente vero per chi desidera investire sulla propria formazione universitaria: dopo la laurea triennale e quella specialistica, è possibile accedere a master universitari di primo e secondo livello, superando i rispettivi esami, per accedere a competenze ancor più specialistiche.

Il master di cui vi parliamo oggi è stato promosso dal Gruppo FS presso l’Università La Sapienza di Roma ed è rivolto a giovani ingegneri.

Il Gruppo FS è la società ferroviaria responsabile della gestione e dello sviluppo delle ferrovie dello Stato Italiane. Le origini risalgono al 1905, in seguito alla statalizzazione delle linee ferroviarie; le ferrovie sono state per lungo tempo sotto il diretto controllo del Ministero dei Trasporti, poi sono state trasformate in ente pubblico economico e infine, nel 1992, trasformato in una società per azioni grazie a una privatizzazione formale. Il Gruppo FS attualmente conta un organico di oltre 73.000 dipendenti e oltre 16.700 km di rete ferroviaria, che lo rende il principale gestore del sistema ferroviario italiano.

L’opportunità promossa dal Gruppo FS, in collaborazione con Bombardier, Almaviva, Roma Metropolitane, Ansaldobreda e Ansaldo STS Finmeccanica, riguarda l’attivazione di un master universitario di secondo livello presso l’Università La Sapienza di Roma. Il master si inserisce in un complesso di iniziative volte a valorizzare il talento e a investire sui giovani ingegneri, attraverso una continua erogazione di borse di studio per una formazione professionale di alto livello, nell’ottica dello sviluppo tecnologico del settore dei trasporti.

 

 

Il Master di secondo livello è organizzato presso la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dell’Università La Sapienza di Roma; è destinato a giovani laureati di secondo livello in Ingegneria, con preferenza per i seguenti settori:

  • Ingegneria Elettrica
  • Ingegneria Elettronica
  • Ingegneria Meccanica
  • Trasporti

L’impegno richiesto ai borsisti è full-time, per un periodo di sette mesi che va da gennaio a luglio 2014. Il periodo di formazione comprende la visita a cantieri e impianti, esperienze sul campo e confronto continuo con i manager del Gruppo FS. Al termine delle ore di lezione in aula è previsto anche un periodo di stage formativo presso le aziende partner, che contribuirà alla preparazione di un elaborato finale.

Le borse disponibili messe a disposizione dal Gruppo FS sono 30: i candidati parteciperanno a una selezione basata su titoli, conoscenze, capacità e lingua inglese. L’ammissione ai Master è finalizzata al superamento della selezione e prevede il pagamento di una quota di iscrizione pari a 3.000 euro. Le borse di studio del Gruppo FS coprono fino a 1.800 euro delle spese, in base alla posizione in graduatoria e alla regione di residenza dei candidati.

 

Il testo integrale del bando sarà pubblicato a breve: nel frattempo, potete ricevere maggiori informazioni sulla procedura di selezione e sulle finalità del bando. Le domande di partecipazione vanno inviate entro lunedì 18 Novembre 2013.

Annunci Correlati

Menu