Dal Comune di Milano 293 assunzioni a tempo indeterminato

Entrare a far parte del personale amministrativo e tecnico di un comune è un’aspirazione frequente tra molte persone, soprattutto nei casi in cui queste opportunità riguardino delle assunzioni a tempo indeterminato.

Se poi il comune di cui si parla è quello di Milano, una delle principali città italiane, l’occasione diventa ancor più interessante: i bandi di cui vi parliamo oggi devono ancora essere ufficialmente pubblicati, ma si prospettano delle prove concorsuali largamente partecipate.

 

Quindi, vi consigliamo di seguire l’andamento del concorso fin da adesso, se siete interessati, in modo da non perdere nessun passaggio e rimanere costantemente aggiornati!

Il Comune di Milano è il capoluogo della Provincia di Milano e della Regione Lombardia, uno dei maggiori comuni in tutto il territorio italiano. Grazie ai suoi circa 1.300.000 abitanti è il secondo comune per popolazione. Fondata nel VI secolo, Milano è stata al centro di numerose vicende storiche, tra cui capitale del Ducato di Milano e del Regno d’Italia. Dopo la seconda guerra mondiale è stata considerata la capitale economica italiana, formando il vertice del triangolo industriale e dello sviluppo nazionale; attualmente è una delle aree metropolitane più popolate d’Europa. Il sindaco di Milano è Giuliano Pisapia, eletto nel 2011.

 

 

L’ultima delibera della giunta del comune di Milano riguarda un totale di 293 assunzioni a tempo indeterminato, nel piano delle nuove assunzioni e dell’accordo sulle politiche occupazionali sottoscritto da tutte le sigle sindacali.

 

Le assunzioni prevedono dei contratti a tempo indeterminato, e i ruoli da ricoprire comprendono:

  • n.105 educatori per le scuole materne e le scuole d’infanzia della città di Milano;
  • n.40 agenti per la Polizia Locale;
  • n.18 ufficiali per la Polizia Locale;
  • n.25 nuovi assunti destinati al Settore Cultura e alle Biblioteche comunali;
  • n.35 tra funzionari, istruttori e assistenti sociali, da destinare ai servizi sociali;
  • n.10 nuovi assunti nell’organico dei servizi cimiteriali.

 

La delibera approvata dalla giunta comunale di Milano dovrà attendere un ulteriore passaggio sindacale, in modo da definire in dettaglio le tipologie dei vari profili da assumere, ma è già chiaro che tutti gli assunti avranno una chiara definizione contrattuale: i dati di di massima per l’assunzione a tempo indeterminato equivalgono a 118 persone per l’anno 2014 e un totale di 100 persone per il 2015.

 

Per candidarsi a queste offerte di lavoro è necessario attendere maggiori informazioni da parte del Comune di Milano. Ricordatevi di consultare frequentemente la pagina ufficiale dedicata alle ultime notizie e ai concorsi di lavoro. Non appena saranno completati i rimanenti passaggi sindacali verranno pubblicati i bandi ufficiali per le assunzioni a tempo indeterminato, suddivise tra le varie categorie concorsuali e i rispettivi ruoli da ricoprire.

Annunci Correlati

Menu