Ministero della Giustizia assunzioni: in arrivo 4250 posti di lavoro

Ministero della Giustizia assunzioni: in arrivo 4.250 nuovi posti di lavoro. Le nuove risorse saranno inserite negli Uffici Giudiziari su tutto il territorio nazionale. Ecco tutti i dettagli sulle nuove assunzioni e sui profili richiesti.

Ministero della Giustizia assunzioni: 4.250 posti in tutta Italia

Il Ministero della Giustizia ha appena diffuso un comunicato relativo all’avvio di una nuova campagna di reclutamento volta all’assunzione di 4.250 risorse. Si tratta di un’importante iniziativa che porterà alla creazione di numerosi posti di lavoro nella pubblica amministrazione. Le nuove risorse saranno assunte negli Uffici Giudiziari su tutto il territorio nazionale, entro il prossimo settembre. Non è previsto alcun bando di concorso, ma gli inserimenti verranno effettuati attraverso lo scorrimento delle graduatorie di concorsi già conclusi o in atto.

Queste assunzioni serviranno quindi a colmare i vuoti in organico rilevati dal Ministero, ovvero a coprire i posti di lavoro rimasti vacanti per cessazioni di dipendenti o per carenze di personale. Di seguito i posti da coprire:

  • 400 posti per direttori a tempo indeterminato;
  • 150 posti per funzionari;
  • 1000 posti per operatori giudiziari a tempo determinato;
  • 2700 posti per cancellieri.

A queste assunzioni seguiranno anche nuovi concorsi che il Ministero bandirà nei prossimi mesi. Ulteriori informazioni sui concorsi pubblici in arrivo sono disponibili a questa pagina.

 

 

Annunci Correlati

Menu