Concorso VFP4 2024 per Esercito, Aeronautica, Marina

Come partecipare al Concorso VFP4 2024 per 3.560 posti.

Il Concorso VFP4 2024 è stato lanciato con l’obiettivo di arruolare 3.560 specialisti nelle forze dell’Esercito, della Marina Militare – inclusa la forza del Corpo delle Capitanerie di Porto – e dell’Aeronautica Militare. Quest’opportunità è aperta esclusivamente ai volontari in servizio prefissato per un anno (VFP1), attualmente in servizio, rinnovati annualmente o congedati al termine del servizio.

Chi desidera candidarsi deve essere al di sotto dei 30 anni e devono possedere un diploma di istruzione secondaria di primo grado (precedentemente noto come scuola media inferiore). 

La presentazione delle domande sarà possibile fino al 2 marzo 2024. Qui sotto, forniamo le risorse necessarie per capire appieno il concorso, tra cui l’accesso al bando da scaricare. Ti guideremo attraverso il processo di invio della domanda di ammissione, e spiegheremo i requisiti essenziali per candidarsi, nonché le fasi del processo di selezione pubblica.

Concorso VFP4 2024: selezione per 3.560 posizioni

Per il 2024, il Ministero della Difesa organizza un concorso per l’assunzione di 3.560 VFP 4 all’interno dell’Esercito, della Marina Militare, incluso il Corpo delle Capitanerie di Porto, e dell’Aeronautica Militare.

Il concorso è dedicato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) attualmente in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma, con l’obiettivo di assegnare candidati nei seguenti gruppi di incorporazione:

  • 1.220 posti per l’Esercito. Di cui 1.184 posti per incarichi e specializzazioni assegnati dalla Forza Armata; 6 per “Elettricista infrastrutturale”; 6 per “Idraulico infrastrutturale”; 4 per “Meccanico di mezzi e piattaforme”; 3 per “Fabbro”; 9 per “Muratore”; 6 per “Falegname”; 1 per “Esploratore equestre”; 1 per “Artigliere equestre”. Il programma di assunzione si svolgerà in un’unica fase, con incorporazione prevista a partire dal mese di gennaio 2025.
  • 1.554 posti presso la Marina Militare. E saranno così ripartiti: 1.130 posti per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM); 424 posti per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP). L’assunzione avverrà in un’unica fase, con incorporazione prevista a partire dal mese di gennaio 2025.
  • 786 posti per l’Aerenautica Militare. Il processo di assunzione si svolgerà in un’unica fase.
LEGGI ANCHE  Concorsi Università Torino 2024: 52 posti per diplomati

Si ricorda che la partecipazione simultanea al concorso per più Forze Armate e/o per più Corpi presenti nel bando non è consentita.

Criteri di Ammissibilità per la Candidatura

Relativamente all’Esercito, la candidatura può essere effettuata:

  • dai VFP1 in servizio che sono entrati con il bando di concorso del 2022;
  • dai VFP1 che sono stati incorporati con qualsiasi bando/blocco degli anni precedenti al 2022;
  • dai VFP1 in servizio durante la rafferma;
  • dai VFP1 che si trovano in congedo per fine ferma.

Nel caso della Marina Militare, sono ammessi a candidarsi:

  • i VFP1 in servizio incorporati con il 1° e 2° blocco del 2022;
  • i VFP1 in servizio incorporati con qualsiasi bando/blocco degli anni precedenti al 2022;
  • i VFP1 in rafferma;
  • i VFP1 in congedo per fine ferma.

Per quanto riguarda l’Aeronautica Militare, la richiesta di ammissione può essere presentata:

  • dai VFP1 in servizio incorporati con il 1° e 2° blocco del 2022;
  • dai VFP1 in servizio incorporati con qualsiasi bando/blocco degli anni precedenti al 2022;
  • dai VFP1 in servizio durante la rafferma;
  • dai VFP1 in congedo per fine ferma.

Per maggiori informazioni consigliamo di visionare il bando di concorso (pdf).

Presentazione della candidatura

Per partecipare al concorso VFP4 2024, è necessario presentare la propria candidatura entro il 2 marzo 2024. Questo va fatto esclusivamente attraverso il portale dei concorsi online del Ministero della Difesa, disponibile qui.

Per accedere ai servizi del portale, è obbligatorio avere credenziali fornite da un gestore di identità digitale nel contesto del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), della carta d’identità elettronica (CIE), della carta nazionale dei servizi (CNS), o di specifiche chiavi di accesso già rilasciate dal portale dei concorsi al termine del processo guidato di accesso.

LEGGI ANCHE  Preparazione concorso Regione Lombardia 2024 per 190 posti

I candidati devono accedere al proprio profilo sul portale, selezionare il concorso a cui desiderano partecipare e compilare la candidatura online.

È sempre consigliato, in occasione della partecipazione a una selezione pubblica, avere un indirizzo Posta Elettronica Certificata (PEC) personale, poiché le istituzioni potrebbero comunicare con i candidati anche tramite PEC.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore