Nuovo concorso TAR Referendari 2022, 53 posti per laureati

Per l'invio delle domande c'è tempo fino al 13 settembre

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto un concorso per il TAR finalizzato alla copertura di 53 posti di referendario di Tribunale Amministrativo Regionale del ruolo della magistratura amministrativa. Il concorso è rivolto a candidati laureati: ecco tutto quello che c’è da sapere sui requisiti di ammissione e la procedura per candidarsi al nuovo concorso TAR Referendari 2022.

Concorso TAR Referendari 2022: i profili ricercati

I posti messi a disposizione dal bando sono 53 e riguardano un impiego a tempo pieno e indeterminato per la figura di referendario, titolo attribuito ai magistrati che ricoprono la qualifica iniziale sia nei tribunali amministrativi regionali sia nella Corte dei conti.

I requisiti richiesti per partecipare al concorso

Prima di inviare la domanda di partecipazione è necessario verificare di possedere i requisiti richiesti. Potranno, infatti, accedere al concorso solo:

  • i magistrati ordinari nominati a seguito di concorso per esame, che abbiano superato 18 mesi di tirocinio conseguendo una valutazione positiva di idoneità;
  • i magistrati contabili e della giustizia militare di qualifica equiparata a quelli sopra menzionati;
  • gli avvocati dello Stato e i procuratori dello Stato alla seconda classe di stipendio;
  • i dipendenti dello Stato, muniti della laurea in giurisprudenza;
  • il personale docente di ruolo delle Università nelle materie giuridiche e i ricercatori i quali abbiano maturato almeno cinque anni di servizio;
  • i dipendenti delle regioni, degli enti pubblici a carattere nazionale e degli enti locali, muniti della laurea in giurisprudenza;
  • gli avvocati iscritti all’albo da otto anni;
  • i consiglieri regionali, provinciali e comunali, muniti della laurea in giurisprudenza, che abbiano esercitato le funzioni per almeno cinque anni o, comunque, per un intero mandato.

Come partecipare al concorso TAR Referendari 2022

Chi desidera partecipare al concorso TAR Referendari 2022 ha tempo fino alle ore 17:00 del 13 settembre 2022. Per accedere al concorso è necessario leggere attentamente il bando di concorso e presentare le domande esclusivamente per via telematica, collegandosi a questa pagina. Indispensabile per procedere all’invio della domanda di partecipazione, verificare di possedere lo SPID e una PEC intestata al candidato. Inoltre, è necessario effettuare il pagamento della tassa di concorso pari a €50 e seguire le istruzioni riportate nel bando.

Per chi desidera restare aggiornato sugli ultimi bandi di concorso pubblicati è possibile consultare questa pagina.

Greta Esposito
Greta Esposito
Copywriter e web editor, ho la fortuna di fare della scrittura la mia professione. Non viaggio mai senza musica in cuffia e amo le maratone di film in bianco e nero. Di cosa non posso fare a meno? Della libertà di gestire il mio tempo per dedicarmi alle mie passioni.

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui