Nuovo DPCM: stop ai concorsi pubblici e privati

Con il nuovo DPCM arriva anche lo stop ai concorsi pubblici e privati. Oltre ad una serie di misure, fra cui il possibile coprifuoco alle 22 e la chiusura dei centri commerciali nei weekend, è prevista infatti anche la sospensione di una serie di concorsi, fra cui l’esame per l’assunzione di 32.000 docenti nelle scuole. Di seguito tutte le novità.

Nuovo DPCM: stop al maxiconcorso per l’assunzione di 32.000 insegnanti

Il Nuovo DPCM sarà firmato questa sera dal presidente Giuseppe Conte e prevede una serie di misure restrittive, fra cui la possibilità di lockdown in alcune regioni, fra cui Lombardia, Piemonte e Calabria. Intanto, fra le novità lo stop ai concorsi pubblici e privati. Rischia così la sospensione il maxiconcorso straordinario per l’immissione in ruolo di 32.000 insegnanti nella scuola secondaria di primo e secondo grado. Le prove d’esame, in particolare, avrebbero dovuto svolgersi dal 22 ottobre al 16 novembre.

Nuovo DPCM: concorsi ed esami esclusi dal decreto

Il provvedimento prevede la sospensione delle prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private e di quelle di abilitazione all’esercizio delle professioni. Non rientrano invece nello stop i casi in cui la valutazione dei candidati venga effettuata esclusivamente sulla base di curriculum vitae in modalità telematica, oppure laddove la commissione intenda procedere alla correzione delle prove scritte con collegamento da remoto. Dal provvedimento sono inoltre esclusi i concorsi per il personale sanitario, compresi anche gli esami di Stato e di abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo e di quelli per il personale della protezione civile.

 

Annunci Correlati

Menu