A Perugia concorso per 35 Operatori socio-sanitari

Gli operatori socio-sanitari si occupano di assistenza sociale, sia presso le strutture sanitarie che quelle sociali.

Il loro intervento è fondamentale per la cura e l’assistenza delle persone che hanno bisogno di aiuto a soddisfare i bisogni fondamentali, anche a domicilio.

Se avete le qualifiche necessarie per operare in questo settore, oggi vi parliamo di un concorso bandito dall’Asl Perugia per la copertura di 35 posizioni a tempo indeterminato.

L’Asl Perugia è la principale azienda ospedaliera locale della regione Umbria. Comprende la facoltà di medicina e chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia e l’Ospedale S.Maria della Misericordia. L’Asl Perugia costituisce un’azienda di alta specialità, grazie alle strutture di alta complessità e alle tipologie di prestazioni fornite, tanto da renderla un punto di riferimento per i cittadini provenienti da altre regioni. Nell’ambito della ricerca scientifica in campo medico e chirurgico, l’Asl Perugia è dotata di tecnologie all’avanguardia quali la TAC spirale, la Gamma Camera, l’Acceleratore Lineare, la Risonanza Magnetica Nucleare e la PET tomografia a emissione di positroni.

Il bando pubblicato dall’Asl Perugia riguarda un concorso pubblico per la copertura a tempo indeterminato di 35 posti vacanti di operatori socio-sanitari. Per partecipare al bando è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana o di un paese membro dell’Unione Europea
  • Idoneità fisica all’impiego, da accettarsi tramite struttura pubblica del S.S.N. 
  • Attestato di qualifica di operatore socio-sanitario

Sono previste 5 riserve di posti a favore dei dipendenti a tempo indeterminato dell’Azienda USL Umbria n.1, e 4 riserve di posti a favore dei dipendenti a tempo indeterminato dell’Azienda ospedaliera di Perugia.

La procedura concorsuale prevede una prova pratica, che consisterà nell’esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta; verrà poi svolta una prova orale, su elementi di legislazione sanitaria, diritto del lavoro, igiene e assistenza diretta alla persona. Se le domande pervenute all’Asl Perugia dovessero essere elevate, verrà organizzata una procedura di preselezione da parte di un’azienda specializzata nella selezione del personale, in collaborazione con la commissione valutatrice dell’Asl Perugia.

Per la formulazione della graduatoria finale verranno considerati i punteggi conseguiti durante le prove e la valutazione dei titoli presentati, suddivisi per titoli di carriera, titoli accademici, pubblicazioni, curriculum formativo e professionale. I primi 35 candidati in graduatoria saranno assunti a tempo indeterminato come operatori socio-sanitari e inseriti all’interno delle strutture territoriali dell’Asl Perugia.

Nel corso di questi giorni verrà pubblicato il testo integrale del bando, con tutti gli allegati da scaricare e compilare. Alla domanda di partecipazione, che va inviata entro il 1° agosto 2013 per raccomandata postale con ricevuta di ritorno oppure con posta elettronica certificata, dovranno essere allegati i titoli di merito eventualmente posseduti e la fotocopia di un documento d’identità in corso di validità.

Annunci Correlati

Menu