Concorso per vigili urbani in Sicilia: assunzione a tempo pieno e determinato

L'incarico previsto ha una durata di cinque mesi per anno solare

Il Comune di Cinisi ha indetto un concorso pubblico per titoli e prova scritta per l’assunzione di 10 vigili urbani a tempo pieno e determinato. Il personale verrà assegnato all’area di intervento del corpo di polizia municipale con l’obiettivo di fronteggiare le esigenze di carattere stagionale. L’incarico previsto ha una durata di 5 mesi per anno solare con la possibilità di proroga. Ecco i requisiti richiesti per accedere al bando e le modalità per presentare la domanda al concorso per vigili urbani.

Concorso per vigili urbani: i requisiti richiesti

Prima di presentare la domanda è bene verificare sul bando di concorso i requisiti di ammissione. Di seguito le caratteristiche richieste ai candidati:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea, fatti salvi i requisiti e le eccezioni di cui al DPCM 7 febbraio 1994, n. 174 e s.m.i..;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • godere dei diritti civili e politici (o non essere in corso in alcune delle cause che, a norma di legge, ne impediscono il possesso);
  • idoneità fisica all’impiego e alle mansioni del profilo messo a selezione, con riferimento in particolare ai requisiti di idoneità psico-fisica previsti dall’art. 10 del vigente Regolamento Acquisizione delle Risorse Umane.
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo (cittadini di sesso maschile nati entro il 31/12/1985).
  • assenza di cause ostative all’accesso, eventualmente previste dalla legge, per la costituzione del rapporto di lavoro;
  • essere in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di durata quinquennale che consenta l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario. Per i titoli di studio conseguiti all’estero è richiesta la dichiarazione di equipollenza o di riconoscimento accademico;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • buona conoscenza informatica delle apparecchiature e delle applicazioni più diffuse;
  • patente di guida categoria B o superiore in corso di validità;
  • non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati;
  • non avere subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, nonché destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento.

Come partecipare al concorso

I candidati che desiderano presentare domanda devono compilarla ed inviarla solo per via telematica utilizzando l’applicazione informatica presente sul sito dell’Ente. Basterà seguire le istruzioni del sistema e inserire tutte le informazioni richieste. La scadenza per l’invio delle domande è fissata per le ore 23.59.59 del quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione dell’estratto dell’ avviso sulla Gazzetta Ufficiale Regione Siciliana Serie Concorsi. Se il termine di presentazione delle domande è festivo, s’intende prorogato nel successivo giorno non festivo. Per la presentazione della domanda è bene seguire le istruzioni inserite sul bando ufficiale che indicano nello specifico tutti i documenti che dovranno essere allegati dal candidato. Ad ogni domanda il sistema assegnerà un codice univoco di identificazione personale.

Per restare aggiornato sugli ultimi bandi di concorso pubblicati per entrare nella polizia municipale puoi consultare questa sezione.

Greta Esposito
Greta Esposito
Copywriter e web editor, ho la fortuna di fare della scrittura la mia professione. Non viaggio mai senza musica in cuffia e amo le maratone di film in bianco e nero. Di cosa non posso fare a meno? Della libertà di gestire il mio tempo per dedicarmi alle mie passioni.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui