Polizia Locale, bando di concorso per la selezione di 4 unità in Lombardia

La Città di Vigevano ha indetto un concorso pubblico per soli esami per la selezione di 4 unità da inserire come agente di polizia locale.

La Città di Vigevano ha indetto una selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di n. 4 posti a tempo
indeterminato e pieno, del profilo professionale di Agente di Polizia Locale, Categoria C.

L’Agente di Polizia Locale svolge attività di vigilanza in materia di polizia amministrativa, commerciale, stradale e giudiziaria e quant’altro afferente alla sicurezza pubblica e urbana nei limiti e nel rispetto delle Leggi e dei Regolamenti ed in particolare:

  • espleta i servizi di polizia stradale ai sensi di legge;
  • esercita le funzioni di polizia locale indicate dalla legge 7.3.1986, n. 65 e dalla legge regionale 1.4.2015 n. 6 e regolamenti attuativi.
  • concorre al mantenimento della quiete pubblica nell’ambito delle funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza;
  • svolge tutte le eventuali attività di interesse generale dell’amministrazione comunale, nell’ambito dei compiti istituzionali;
  • collabora con le forze di Polizia di Stato e con gli organismi della protezione civile, nell’ambito delle proprie attribuzioni e secondo le intese e le direttive del Sindaco o dell’assessore da lui delegato;
  • effettua servizi d’ordine e di rappresentanza in occasione di pubbliche funzioni e manifestazioni cittadine.

Requisiti per l’ammissione al concorso

Possono partecipare alla selezione coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • avere compiuto 18 anni e non aver superato il trentesimo anno di età alla data di scadenza del bando. Tale limite è elevato:
    • di un anno per i candidati che siano coniugati
    • di un anno per ogni figlio vivente;
    • di un periodo pari all’effettivo servizio prestato, comunque non superiore a tre anni, a favore di coloro che hanno prestato servizio militare volontario, di leva e di leva prolungata.
  • non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del tribunale
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale
  • non essere stati licenziati dal Comune di Vigevano
  • essere in possesso dei requisiti necessari per la nomina ad Agente di Pubblica Sicurezza ai sensi dell’art. 5, comma 2 L. 65/86, ossia:
    • godimento diritti civili e politici;
    • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo;
    • non essere stato e non essere attualmente sottoposto a misure di prevenzione;
    • non essere stato espulso dalle Forze armate o da Corpi militarmente organizzati, o destituito dai pubblici uffici.
  • Essere in posizione regolare riguardo agli obblighi di leva o di servizio militare
  • Patente b
  • Disponibilità incondizionata al porto e all’eventuale uso dell’arma ed alla conduzione di tutti i veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale
  • Idoneità psicofisica incondizionata al servizio di Polizia Locale
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado (Maturità) rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato

Come partecipare al concorso

Gli interessati potranno inoltrare domanda di partecipazione esclusivamente in via telematica attraverso apposita piattaforma digitale già operativa raggiungibile al sito: www.asmelab.it

Per la partecipazione al concorso, a pena di esclusione, il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato e registrarsi nella piattaforma attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID) che riconoscerà automaticamente i dati del candidato: il documento di identità NON sarà richiesto.

La domanda dovrà essere presentata entro il termine perentorio dell’1 gennaio 2023.

Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui