Concorso Polizia 2024: 177 posti come Vice Ispettore Tecnico

177 posti per vice ispettori tecnici esperti in sicurezza cibernetica. Scopri come partecipare.

Il Ministero dell’Interno annuncia un concorso pubblico, basato su titoli ed esami, finalizzato alla selezione di 177 candidati per il ruolo di vice ispettore tecnico specializzati in sicurezza cibernetica. Questo concorso è stato indetto con decreto del Capo della Polizia – Direttore generale della pubblica sicurezza in data 15 febbraio 2024. Di seguito offriamo maggiori dettagli.

177 Posti disponibili nella sicurezza cibernetica

Il Ministero dell’Interno ha indetto un concorso pubblico di grande rilievo, finalizzato alla selezione di 177 candidati per il ruolo di vice ispettore tecnico nella Polizia di Stato, con specifico impiego nel settore della sicurezza cibernetica.

Il concorso, annunciato con decreto del Capo della Polizia – Direttore generale della pubblica sicurezza, prevede una valutazione per titoli ed esami. 

I posti messi a concorso sono suddivisi in categorie, con una parte di essi riservata al personale già in servizio nel ruolo dei sovrintendenti tecnici.

Posti riservati

Dai 177 posti disponibili, 29 posti sono dedicati ai sovrintendenti tecnici attualmente in servizio. Sono riservati posti per le seguenti categorie, secondo i requisiti del bando:

  • 1 posto per i possessori dell’attestato di bilinguismo, secondo l’articolo 33 del DPR 15 luglio 1988, n. 574 e modifiche successive;
  • 44 posti per coniugi o figli superstiti e parenti fino al secondo grado in linea collaterale di personale deceduto in servizio e per cause di servizio appartenente a Forze di Polizia o Armate, conformemente all’articolo 9 del decreto legge 1 gennaio 2010, n. 1 e sue conversioni;
  • 4 posti per Ufficiali che hanno completato la ferma biennale senza demeriti, ai sensi dell’articolo 1005 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66;
  • 3 posti per coloro che hanno ottenuto il diploma di maturità presso il Centro Studi di Fermo, in base all’articolo 8 del decreto-legge 21 settembre 1987, n. 387 e sue conversioni.
LEGGI ANCHE  Ministero della Cultura: 46 posti per catalogatori nelle biblioteche pubbliche

Come candidarsi

Le candidature possono essere inoltrate a partire dalle ore 00.00 del giorno 17 febbraio 2024 fino alle ore 23.59 del 18 marzo 2024, esclusivamente mediante la procedura online reperibile al link https://concorsionline.poliziadistato.it (selezionando l’icona relativa al “Concorso pubblico”).

Per accedere è richiesto di autenticarsi tramite Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o Carta di Identità Elettronica (CIE).

È inoltre richiesto ai candidati di possedere una posta elettronica certificata (PEC) personale per ricevere notifiche sul concorso.

Bando di concorso

Mettiamo a disposizione il bando di concorso per la copertura di 177 posti di vice ispettore tecnico nella Polizia di Stato, specializzati in sicurezza cibernetica, per tutti coloro che sono interessati a partecipare: bando di concorso per 177 posti di vice ispettore tecnico (pdf).

Per garantire la massima trasparenza e accessibilità, il bando è stato inoltre pubblicato sul portale inPA, la piattaforma dedicata al reclutamento nella Pubblica Amministrazione, a questa pagina.

Altre informazioni

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime opportunità e novità nel settore dei concorsi pubblici, è consigliabile seguire la sezione Concorsi di Circuito Lavoro. Questo spazio è dedicato a fornire informazioni dettagliate, aggiornamenti e consigli utili per chi è alla ricerca di una nuova opportunità professionale nella Pubblica Amministrazione. Offriamo una panoramica completa dei bandi in corso, dei requisiti richiesti e delle scadenze da non perdere.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore