Provincia Roma: Concorso Bruno Tescari per progetti sulla mobilità dei disabili

Le buone idee, quando sappiamo organizzarle come si deve, portano alla realizzazione di altrettanti buoni progetti. Oggi ti chiediamo proprio di realizzare un buon progetto, ricordando però che buono dovrà esser sinonimo di utile. La provincia di Roma ha bandito il concorso pubblico di idee Bruno Tescari. Hai mai sentito questo nome? Bruno Tescari è scomparso lo scorso marzo, dopo una vita dedicata alle battaglie per i diritti delle persone disabili. E’ per questo che la Provincia di Roma ha deciso di intitolare col suo nome un concorso pubblico per progetti che favoriscano percorsi di autonomia, di mobilità e di socializzazione delle persone disabili.

Ha già svolto attività nella solidarietà a favore delle persone disabili e sai bene quali sono le particolari esigenze di queste ultime? Proponici la tua idea: progetta il tuo piano di inclusione sociale delle persone svantaggiate. La Provincia di Roma provvederà all’assegnazione in comodato d’uso di 25 pulmini adatti ai disabili e contributi per un totale di 1.250.000 euro.

L’ente locale della Provincia di Roma gestisce un territorio molto vasto, che comprende 121 comuni estesi su una superficie di oltre 5300 chilometri quadrati. La provincia di Roma è anche la più popolosa d’Italia. La sua nascita può esser fatta risalire al 1831, sotto il papato di Gregorio XVI, il quale formò una circoscrizione territoriale amministrativa comprendente Roma e i luoghi suburbani ad essa soggetti, tuttavia l’ufficialità arriverà solo con un decreto regio del 1870. La Provincia iniziò ad avere competenze nel settore della sanità dopo la Prima Guerra Mondiale, quando iniziò anche l’assistenza ai portatori di handicap. Oggi l’operato della Provincia si colloca tra quello dello Stato e della Regione Lazio e quello dei suoi Comuni e tra i suoi compiti vi è quello che riguarda le politiche per il sociale.

 

Possono partecipare al Concorso Bruno Tescari i soggetti privati giuridici che svolgono attività nella solidarietà senza fini di lucro da almeno 1 anno. Il progetto potrà essere presentato da un singolo o da un gruppo e potrà essere destinato a massimo 3 aree della provincia di Roma (sul bando di concorso troverete le zone della Provincia suddivise in 12 aree).

Il progetto dovrà tener conto delle particolari esigenze delle persone disabili nella vita di tutti i giorni, dall’utilizzo dei servizi pubblici alla frequentazione dei luoghi per l’aggregazione sociale

I vincitori riceveranno 2 pulmini M1 in comodato d’uso per 72 mesi (3 pulmini per l’area 3 di Monterotondo-Guidonia-Tivoli) e un contributo non superiore a 100mila euro (150mila euro per l’area 3; 50mila euro per ogni pulmino). I soggetti beneficiari dovranno farsi carico di tutte le spese relative al mezzo.

 

La domanda di partecipazione al concorso, redatta secondo il modulo allegato al bando, dovrà essere inviata in un plico chiuso tramite raccomandata A/R o consegnata a mano entro l‘8 Agosto 2012 alle ore 12:00 al seguente indirizzo: Provincia di Roma -Ufficio Accettazione e Spedizione Posta, Via di S. Eufemia 22, 00187- Roma. La busta dovrà recare la seguente dicitura: Dipartimento IX- Direzione. Avviso Pubblico Concorso di Idee Bruno Tescari- Anno 2012. Non farà fede il timbro postale.

Per maggiori informazioni e per consultare l’intero bando di concorso, andate sul sito istituzionale della Provincia di Roma alla sezione Bandi e Avvisi.

Annunci Correlati

Menu