Regione Lombardia: Concorso per 20 Amministrativi Laureati

Quanto deve essere fitto il tessuto amministrativo della regione più popolosa d’Italia, quella che conta il maggior numero di provincie e comuni? Non è nostra intenzione darvi le cifre esatte, se non quelle che possono interessare direttamente alcuni di voi: sono 20 le figure ricercate dalla Regione Lombardia, che ha bandito il concorso per la copertura di 10 posti per specialisti nell’area economia e altri 10 per specialisti nell’area giuridica.

E’ fondamentale un titolo di studio universitario conseguito nelle discipline economiche, giuridiche o politiche. Precisiamo, inoltre, che la metà dei posti, che prevedono un contratto a tempo indeterminato nella categoria professionale D1, è riservata al personale interno di categoria professionale C.

 

La Regione Lombardia, a statuto ordinario, è suddivisa in 12 province e 1547 comuni e conta complessivamente circa 9.900.000 abitanti. Istituita nel 1970, è attualmente governata dal Presidente della Giunta Regionale, Roberto Formigoni, al suo quarto mandato. E’ il Presidente a nominare gli assessori (al massimo 16), mentre l’intera Giunta rappresenta l’organo esecutivo della Regione, che ha il potere di approvare i regolamenti regionali. Gli uffici della Giunta sono divisi in Unità Organizzative, alla cui Direzione generale troviamo appunto i 16 Assessori. L’organo legislativo della Regione è, invece, il Consiglio Regionale, composto da 80 membri. Ricordiamo che il nuovo Statuto d’autonomia della Lombardia è entrato in vigore nel 2008, sostituendo la versione precedente del 1971.

 

Il Concorso pubblico, per esami, prevede la selezione di:

  • 10 specialisti- area economia (indirizzo bilancio e controlli);
  • 10 specialisti- area amministrativa (indirizzo giuridico).

 

I vincitori, in entrambi i casi, saranno destinati agli uffici della Giunta Regionale. Possono candidarsi alla prima selezione coloro che possiedano una Laurea Triennale in Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, Scienze dell’economia e della gestione aziendale o Scienze Economiche, oppure una Laurea Specialistica o Magistrale in Finanza, Scienze dell’economia, Scienze economiche per l’ambiente e la cultura, Scienze economico-aziendali.

 

Le domande, redatte in carta semplice, dovranno pervenire entro il 23 Luglio 2012 alla Giunta Regionale della Lombardia- Direzione Centrale Organizzazione, Personale, Patrimonio e Sistema Informativo della Presidenza- Struttura Organizzazione, Sviluppo e Formazione- Piazza Città di Lombardia, 1- 20124 Milano. Alla domanda dovrà essere allegata la ricevuta di versamento della tassa di partecipazione al concorso.

 

Le domande potranno altrimenti essere consegnate a mano presso uno degli sportelli del protocollo locale federato, oppure essere inoltrate tramite PEC all’indirizzo: presidenza@pec.regione.lombardia.it

Il calendario delle prove (due prove scritte e una orale, che potranno essere precedute da una prova preselettiva in caso i candidati superino le 80 persone) è visibile sul sito internet della regione.

Annunci Correlati

Menu