Regione Puglia: Incarichi per tecnici e collaboratori sanitari

Regione Puglia: Incarichi per tecnici e collaboratori sanitariIl tecnico audioproteista è una particolare tipologia di professionista del settore sanitario che si occupa di prevenzione, correzione e riabilitazione di problematiche relative all’apparato uditivo. Se siete in possesso di una qualifica professionale di questo tipo, il concorso di cui vi parliamo oggi potrebbe fare al caso vostro: la Regione Puglia ha infatti pubblicato un bando per il conferimento di incarichi a termine a collaboratori sanitari nel profilo di tecnico audioproteista.

 

 

La Regione Puglia è una delle regioni dell’Italia Meridionale, che conta più di 4 milioni di abitanti. Il suo capoluogo è Bari ed è bagnata dal mare Adriatico e dal mar Ionio. Suddivisa in sei province amministrative, la Regione Puglia è la più orientale d’Italia, ed una delle regioni con maggiore sviluppo costiero. Al suo interno sono presenti conformazioni geografiche caratteristiche come il Tavoliere delle Puglie, il Gargano e il Subappennino Dauno. La Regione Puglia è abitata da almeno 250mila anni, come testimoniano i resti fossili dell’Uomo di Altamura e i numerosi reperti di epoca preistorica. Lo sviluppo della regione si ebbe con la dominazione romana, e dal cui nome Apulia è poi derivata la denominazione attuale. Il governatore della Regione Puglia è Nichi Vendola, eletto nel 2010 per il secondo mandato amministrativo.

 

 

Attraverso un concorso pubblico, per colloqui e titoli, la Regione Puglia ha bandito una selezione per tecnici e collaboratori sanitari. Nello specifico, si tratta di un avviso pubblico per il conferimento di incarichi a termine di collaboratore professionale sanitario, tecnico audioproteista di cat. D. Per partecipare al bando è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana o di un paese membro dell’Unione Europea;
  • Idoneità fisica all’impiego e all’articolazione dell’orario di servizio di 24 ore;
  • Laurea triennale in tecniche audioprotesiche oppure diploma universitario di tecnico audioproteista, oppure titoli equipollenti;
  • Iscrizione all’albo professionale attestata da certificato rilasciato in data non anteriore a sei mesi rispetto alla scadenza del bando;
  • Godimento dei diritti politici e posizione regolare in merito agli obblighi militari;
  • Non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni.

 

La selezione prevede la valutazione dei titoli accademici e di studio posseduti dai candidati, delle pubblicazioni scientifiche e del curriculum formativo e professionale. Verrà inoltre effettuato un colloquio per approfondire l’esperienza professionale e lavorativa maturata, in relazione al profilo di tecnico audioproteista. La graduatoria finale sarà utilizzata dall’Asl BT della Regione Puglia per il conferimento di incarichi a termine di collaboratore professionale sanitario.

Scaricate le domande di partecipazione e gli allegati all’avviso pubblico, quindi inviate entro il prossimo 8 Agosto 2014 al direttore generale ASL BT all’indirizzo indicato in fondo alla pagina, tramite posta elettronica certificata oppure raccomandata postale con ricevuta di ritorno.

Annunci Correlati

Menu