Riaperti i termini per il Concorso Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Riaperti i termini per la partecipazione al Concorso dell’Agenzia delle Dogane volto ad assumere 766 nuove risorse. Il bando, in particolare, ha l’obiettivo di reclutare figure professionali in area giuridico amministrativa e tecnico-scientifica. Ecco tutti i dettagli e quando presentare la domanda.

Riaperti i termini per Concorso Agenzia Dogane: tutte le novità

Sono stati appena riaperti i termini per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il bando nasce dall’esigenza di reclutare 766 figure professionali nell’area giuridico-amministrativa e tecnico-scientifica, che saranno assunte con contratto a tempo indeterminato.

Le figure richieste sono inoltre così suddivise:

  • 275 posti a tempo indeterminato nell’area giuridico-amministrativa
  • 491 posti a tempo indeterminato nell’are giuridico-amministrativa

In base alle  nuove indicazioni presenti sul sito ufficiale dell’Agenzia, i candidati avranno la possibilità di presentare la domanda entro le ore 16 del prossimo 13 maggio.

Concorso Agenzia Dogane per 766 posti: i requisiti

Per partecipare al concorso, bisognerà essere in possesso di una serie di requisiti generali, fra cui:

  • cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • possesso dei titoli di studio e/o requisiti specifici indicati nei rispettivi bandi;
  • godimento dei diritti civili e politici e dell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere dichiarati decaduti o licenziati da un impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito lo stesso mediante presentazione di documenti falsi;
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva (per i candidati di sesso maschile);
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici o, in ogni caso, per reati contro la pubblica amministrazione o per reati aventi come soggetto passivo la pubblica amministrazione.

Ulteriori informazioni circa i testi da studiare per preparare il concorso sono disponibili qui. Per scoprire invece tutti i bandi in arrivo dell’Agenzia delle Dogane, visita questa pagina.

Come candidarsi

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata tramite procedura telematica direttamente sul portale dell’Agenzia. Bisognerà cliccare sul bando di interesse e seguire le indicazioni per la compilazione del modulo.

Annunci Correlati

Menu