Roma Capitale: 20 tirocini retribuiti per laureati

Buone notizie per tutti i giovani neolaureati di Roma e dintorni: attraverso il programma pubblicato da Roma Capitale sarà possibile svolgere 20 progetti di tirocini formativi retribuiti e ricevere un attestato finale di qualifica.

I tirocini verranno attivati presso organismi del terzo settore, che operano nell’ambito dello sport dilettantistico, dei servizi all’infanzia e alle famiglie, dell’istruzione e dell’assistenza agli anziani. Se siete interessati a quest’esperienza formativa, continuate a leggere!

Roma Capitale è un comune dotato di autonomia speciale che amministra il territorio di Roma. Entrata in vigore nel 2010, Roma Capitale garantisce alla città una maggiore autonomia amministrativa nella gestione del proprio territorio. Mentre le altre città diventeranno aree metropolitane, Roma è stata dotata di particolari competenze in virtù del suo ruolo di capitale e di sede delle rappresentanze diplomatiche. Tra le sue funzioni di maggiori importanza ci sono la valorizzazione dei beni storici e artistici, lo sviluppo economico e sociale, l’edilizia pubblica e privata, i servizi di trasporto urbano.

Il progetto promosso da Roma Capitale intende attivare 20 tirocini formativi e di orientamento nei confronti di giovani neolaureati, da inserire presso gli organismi del terzo settore. Per partecipare alla selezione è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Essere nati successivamente al 1° settembre 1988;
  • Possesso del diploma di laurea triennale in scienze dell’educazione o della formazione, scienze del servizio sociale oppure scienze motorie;
  • Conseguimento della laurea successivamente al 1° settembre 2013;
  • Residenza nel territorio di Roma Capitale;
  • Iscrizione come disoccupati o inoccupati presso uno dei Centri per l’impiego di Roma Capitale.

 

Il progetto di tirocinio prevede un impegno di 6 mesi e di 25 ore settimanale, a partire dal prossimo settembre. La commissione nominata da Roma Capitale provvederà a valutare i titoli presentati dai candidati. Le graduatorie saranno formate sulla base del voto di laurea e di altri eventuali titoli accademici o titoli di merito posseduti dai candidati; nel caso di pari voto, verrà data precedenza ai candidati più giovani.

I tirocini prevedono un rimborso spese di 400 euro mensili come indennità di partecipazione, a cura del soggetto ospitante. Al termine del periodo formativo verrà rilasciato a tutti i tirocinanti che abbiano conseguito una frequenza pari almeno al 70% del monte ore stabilito, un attestato di qualifica sul livello di competenze raggiunto.

Scaricate il modulo di domanda allegato al bando, all’interno della sezione dedicata ai tirocini, quindi inviate tutta la documentazione presso il dipartimento dei servizi educativi e scolastici di Roma Capitale, entro e non oltre il 6 Maggio 2014, tramite consegna diretta oppure raccomandata postale con ricevuta di ritorno.

Annunci Correlati

Menu