Comune Roma: Concorso per 10 Informatici e 32 Geometri

Alla domanda “qual’è la città più bella d’Italia?”, un buon numero di persone, siano essi turisti, italiani che abitano al nord o al sud o stranieri, vi risponderà Roma. Certo, se chiedete a un romano è anche meglio! Roma non è soltanto la Capitale d’Italia, ma è una città i cui millenni di storia si toccano con mano passeggiando per il centro cittadino: cosa fortunatamente non rara in un Paese come l’Italia, ma la maestosità della storia che ha coinvolto la città di Roma è un unicum a livello mondiale.

Oltre ad essere una città meravigliosa, Roma è una città piuttosto grande, e per questo non facile da amministrare: per questa ragione Roma Capitale ha indetto due concorsi per l’assunzione a tempo determinato di 10 facilitatori dei processi di innovazione tecnologica e di 32 istruttori servizi tecnici e territoriali.

Roma Capitale è l’ente amministrativo che è subentrato nel 2010 in sostituzione al Comune di Roma: si tratta di una riforma volta a conferire all’amministrazione della città una maggiore autonomia, differenziandola dagli altri comuni italiani, in risposta alle necessità della città di svolgere unzioni particolari in quanto sede degli organi costituzionali e delle ambasciate degli stati esteri.

 

Oltre alle funzioni amministrative proprie del Comune di Roma, a Roma Capitale spetta anche la valorizzazione dei beni artistici, lo sviluppo economico e sociale del territorio (con particolare riguardo per il settore produttivo e turistico), la pianificazione territoriale, la gestione dell’edilizia pubblica e privata, il funzionamento dei servizi urbani e di collegamento con le zone limitrofe, la gestione della protezione civile.

Questi due concorsi sono stati pubblicati in concomitanza con altri due concorsi, di cui parliamo qui.

 

Per partecipare ai due concorsi, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di un paese dell’Unione Europea
  • età non inferiore ai 18 anni
  • godimento dei diritti civili e politici
  • idoneità allo svolgimento delle mansioni relative all’incarico per cui si sta concorrendo
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari
  • non avere subito condanne penali per reati ostativi all’accesso in Pubblica Amministrazione

 

E dei seguenti requisiti specifici:

  • diploma di istruzione secondaria quinquennale (Concorso per facilitatore dei processi di innovazione tecnologica)
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di geometra o laurea (triennale, vecchio ordinamento, specialistica, magistrale) in Architettura o Ingegneria (Concorso per istruttore servizi tecnici e territoriali)

 

Per partecipare ai concorsi, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre le 23.59 del 17 Maggio 2013.

Annunci Correlati

Menu