Fondazione Roma Sapienza: Premio IoSCRITTOio 2012

La maggior parte degli studenti abbandona il suo umile strumento di lavoro, la penna, non appena finisce l’anno scolastico o sostiene l’ultimo esame della sessione estiva all’università, ritrovandosi poi a settembre con la strana sensazione di non saperla quasi più impugnare o di veder cambiata la propria calligrafia. Ma tu non sei uno di quelli!

Sei uno studente universitario, e anche se magari non intendi laurearti in Lettere, hai la passione della scrittura, tant’è che dedichi parte del tuo tempo libero durante le vacanze estive a scrivere finalmente in modo libero, senza dover elaborare mappe o scrivere riassunti inerenti ad una materia d’esame. La proposta di oggi ti lascerà libero di scrivere quello che ti passa per la testa, ma a due uniche condizioni: dovrai scrivere sul tema dell’energia (così vasto da lasciarti comunque un ampio margine di scelta) e il tuo testo non dovrà superare le 2500 battute. Sei pronto a raccogliere la sfida che ti lancia la Fondazione Roma Sapienza? Partecipa al Premio IoSCRITTOio 2012! I vincitori vedranno le loro opere pubblicate in volume da una casa editrice.

La Fondazione Roma Sapienza riunisce sotto di sé altre 8 fondazioni con l’obiettivo di promuovere lo studio e la ricerca in campo scientifico e letterario. Se è giusto che tutti abbiano diritto a studiare all’Università, è ancor più giusto che gli studenti meritevoli siano favoriti nel loro percorso universitario: è per questo che la Fondazione destina Premi e Borse di Studio ai giovani che si sono distinti nei risultati accademici, soprattutto a coloro che si trovano in situazioni economiche disagiate. Il Premio IoSCRITTOio 2012, che rientra nel programma di sostegno alla cultura da parte della Fondazione, giunge quest’anno alla sua 3a edizione e coinvolge anche stavolta tutti gli studenti italiani e stranieri che risultino iscritti presso un’Università italiana.

 

I partecipanti al Concorso possono scegliere se elaborare uno scritto di saggistica, narrativa, poesia o cinematografia, oppure possono presentare sino ad un testo per sezione. Per ognuna delle 4 sezioni saranno premiati 3 lavori.

Tutti gli elaborati, lo ripetiamo, verteranno sul tema dell’energia. Per quanto riguarda l’estensione dei lavori, i partecipanti si atterranno alle seguenti indicazioni:

Saggistica: massimo 2500 battute, spazi inclusi

Narrativa: massimo 2500 battute, spazi inclusi

Poesia: 5 cartelle in formato Word

Cinematografia: soggetto completo di scenario dell’estensione di 2500 battute, spazi inclusi, per la realizzazione di un corto (anche spot-pubblicità-progresso) della durata massima di 15 minuti.

La domanda di partecipazione, redatta su carta semplice e debitamente sottoscritta, dovrà pervenire tramite raccomandata A/R al Presidente della Fondazione Roma Sapienza, I piano del Rettorato, stanza 45, Piazzale Aldo Moro, 5- 00185 Roma entro il prossimo 14 Settembre 2012.

 

I lavori, invece, in formato Word, dovranno essere inviati, sempre entrola stessa data, all’indirizzo PremioIoscrittoio2012@gmail.com. Nell’oggetto della mail dovrete indicare la sezione in cui intendete concorrere.

Annunci Correlati

Menu