Azienda Pubblica Rovereto: Concorso per 18 Operatori socio Sanitari

Un altro concorso pubblico per gli Operatori Socio Sanitari, dopo quello di giugno bandito dal Policlinico di Milano (che, lo ricordiamo, scadrà il 9 Luglio 2012), dimostra come la richiesta della figura lavorativa dell’O.S.S. non accenni a diminuire nel mercato del lavoro. Per chi non lo sapesse l’O.S.S. è un operatore che pratica assistenza di base, si occupa cioè dei bisogni primari del paziente.

Il suo profilo lavorativo è stato stabilito da un accordo del 2001 tra Stato e Regioni, e da allora le aziende ospedaliere e le cliniche private hanno proceduto all’assunzione di questi operatori, il cui compito prima spettava agli infermieri. Si diventa O.S.S. dopo un corso specifico organizzato dalla regione, a cui possono partecipare tutti coloro che abbiano un Diploma di scuola secondaria di primo grado. Il Concorso di cui vi mettiamo al corrente quest’oggi è stato bandito dall’Azienda Pubblica di servizi alla persona (APSP) di Rovereto, in provincia di Trento.

La APSP di Rovereto nasce nel settembre 2008 dalla fusione di due Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficienza presenti sul territorio: la Casa di Soggiorno per anziani di Rovereto e la Fondazione Città di Rovereto. L’azienda pubblica è intitolata a Clementino Vannetti, letterato italiano nato e vissuto a Rovereto nella seconda metà del ‘700. Le principali funzioni dell’APSP, che opera in tutta la comunità della Vallagarina, riguardano i servizi socio-sanitari e socio-assistenziali per persone non autosufficienti e i servizi abitativi per famiglie in difficoltà, specie se contengono minori. Il Centro offre quindi, alloggi e posti letto sia temporanei che non e pasti a domicilio alle persone che ne hanno bisogno.

 

AGGIORNAMENTO 27 Novembre 2012: E’ stata pubblicata la graduatoria finale dei vincitori del Concorso per 18 operatori socio sanitari presso l’azienda pubblica di Rovereto.

 

L’azienda intende coprire 18 posti vacanti per O.S.S. – categoria B evoluto- Prima posizione retributiva. Gli operatori saranno impiegati a tempo parziale, per un totale di 18 ore settimanali.

Possono partecipare al concorso i cittadini di nazionalità italiana o di un altro stato dell’Unione Europea in possesso dell’Attestato di Operatore Socio Sanitario.

Le domande, redatte in carta semplice secondo il fac-simile in allegato al bando di concorso, dovranno pervenire tramite A/R all’Ufficio Personale della A.P.S.P. Clementino Vannetti di Rovereto, situo in via Vannetti 6- 38068 Rovereto entro il prossimo 25 Luglio 2012. Farà fede il timbro postale.

Alla domanda bisognerà allegare:

  • la ricevuta di versamento della tassa di concorso pari a € 10, 33;
  • una fotocopia del documento di riconoscimento.

Annunci Correlati

Menu