Scuola Superiore Pubblica Amministrazione: Concorso per 26 Dirigenti

Non è di certo la prima volta che ci occupiamo di un concorso per la selezione di funzionari nella pubblica amministrazione. La proposta che vi facciamo oggi, però è ancora più allettante per diversi motivi: riguarda, infatti, un corso-concorso che mira a selezionare 32 allievi del 6° corso di formazione professionale presso la Scuola Superiore Pubblica Amministrazione (SSPA) e che recluterà tra questi 32 ben 26 dirigenti da destinare immediatamente all’amministrazione statale presso importanti Ministeri e Agenzie del Governo Italiano. Il concorso è stato bandito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con la SSPA, che ora cerchiamo di conoscere meglio.

La Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione è stata istituita a Roma nel 1957 col fine di selezionare e formare i futuri dirigenti della pubblica amministrazione. L’istituto organizza anche corsi di aggiornamento, seminari e convegni. I corsi di formazione si tengono a Roma, Acireale (Catania), Bologna, Caserta e Reggio Calabria. Oltre al training delle figure che si occuperanno di PA, la Scuola realizza anche numerosi progetti a livello europeo ed internazionale, come scambi formativi e visite di studio.

 

AGGIORNAMENTO 8 Gennaio 2013: Le prove preselettive si svolgeranno presso la FIERA ROMA, padiglione 2, ingresso Est, Via Alexandre Gustave Eiffel, nelle giornate del 12, 13, 14 e 15 febbraio 2013.

 

AGGIORNAMENTO 26 Ottobre 2012: La pubblicazione del diario delle prove e delle modlaità di svolgimento delle prove è stata rinviata al 18 Dicembre 2012 sempre in Gazzetta ufficiale, sezione concorsi.

 

AGGIORNAMENTO 22 Settembre 2012: La pubblicazione del diario delle prove e delle modlaità di svolgimento delle prove è stata rinviata al 26 Ottobre 2012 sempre in Gazzetta ufficiale, sezione concorsi.

 

Possono partecipare al concorso i cittadini italiani in possesso di uno dei seguenti titoli di studio. Sono inoltre ammessi al concorso i candidati in possesso della Laurea Triennale che risultino dipendenti di pubbliche amministrazioni o strutture private da almeno 5 anni.

  • Laurea Triennale;
  • Diploma di Laurea VO;
  • Laurea Magistrale;
  • Laurea Specialistica;
  • Diploma di Specializzazione;
  • Dottorato di Ricerca;
  • Titolo post-laurea rilasciato da università italiane o straniere dopo un corso biennale.

 

Al termine del corso di formazione, tra i 32 allievi verranno selezionati 26 dirigenti che saranno destinati alle seguenti amministrazioni statali e di enti pubblici: Presidenza del Consiglio dei Ministri: 4 posti, Ministero degli Affari Esteri: 2 posti, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare: 1 posto, Ministero della Difesa: 2 posti, Ministero dell’Economia e delle Finanze: 3 posti, Ministero della Giustizia: 2 posti, Ministero dell’Interno: 4 posti, Ministero della Salute: 1 posto, Ministero dello Sviluppo Economico: 3 posti, Agenzia delle Dogane: 2 posti, Agenzia delle Entrate: 2 posti

 

Per candidarsi è necessario presentare domanda via internet seguendo le istruzioni che vi compariranno all’indirizzo .

Le selezioni consisteranno in tre prove scritte ed un colloquio orale, precedute da un’eventuale prova preselettiva in caso di elevato numero di candidati. Potete prender nota del calendario delle prove almeno 15 giorni prima di queste sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana- 4a Serie Speciale- Concorsi.

Annunci Correlati

Menu