Concorsi scuola 2024: Nuovo bando per 1740 posti di Educazione motoria nella scuola primaria

Il nuovo concorso per insegnanti di Educazione motoria nella scuola primaria prevede 1740 posti, ma le assunzioni avverranno a partire dal 2024.

In arrivo il nuovo concorso nella scuola per i docenti di Educazione motoria. La disciplina, che è stata insegnata alle quinte classi delle scuole primarie nel 2022-2023, sarà estesa anche alle quarte classi a partire dal prossimo settembre.

Tuttavia, la mancanza di docenti ha reso necessaria l’emissione del nuovo bando da parte del Ministero dell’Istruzione, che ha avviato le consultazioni con il Ministero dell’Economia e con il dicastero della Funzione pubblica.

Concorsi scuola 2024, in arrivo il bando per 1740 posti di Educazione motoria

Il concorso scuola 2024 prevede 1740 posti per insegnanti di Educazione motoria. Attualmente, i posti sono stati coperti da supplenti che hanno richiesto l’insegnamento per le classi di concorso A 048 e A 049.

Tuttavia, a causa del ritardo nell’emissione dei bandi di concorso, già annunciati per l’anno scolastico precedente, i vincitori non potranno entrare in servizio a settembre come previsto. Di conseguenza, per l’anno scolastico 2023-2024, i docenti di Educazione motoria saranno ancora supplenti provenienti dalle Graduatorie provinciali per le supplenze (Gps).

I supplenti copriranno le cattedre vacanti e gli spezzoni della materia fino al 30 giugno e al 31 agosto. Le procedure di assegnazione degli incarichi saranno gestite dagli uffici territorialmente competenti attraverso procedure informatiche che coinvolgeranno tutte le classi di concorso e i supplenti provenienti dalle Graduatorie provinciali Gps.

Requisiti per la candidatura: Lauree magistrali e classi di concorso

Per partecipare al nuovo concorso per insegnanti di Educazione motoria, i candidati dovranno possedere titoli di studio specifici ed essere iscritti alle classi di concorso relative alle Scienze motorie e sportive delle scuole primarie.

LEGGI ANCHE  Concorso Funzionari Risorse Umane Agenzia delle Entrate 2024: pubblicato il bando per 80 posti

Le lauree magistrali che consentono la candidatura includono:

  • LM 47 Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie;
  • LM 67 Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattive;
  • LM 68 Scienze e tecniche dello sport, e altre equivalenti.

Altri concorsi nella scuola: Opportunità per i docenti

Tra i concorsi scuola previsti per il biennio 2023-2024, è imminente la pubblicazione del bando per il concorso straordinario ter, destinato ai docenti precari che abbiano svolto almeno tre anni di servizio nelle scuole. I posti disponibili dovrebbero essere tra i 30 e i 35mila, consentendo anche agli aspiranti insegnanti che abbiano raggiunto i 24 crediti formativi universitari (CFU) di partecipare. Saranno inoltre assunti 19mila docenti di sostegno a tempo determinato a partire dall’anno scolastico 2023-2024, in attesa di completare l’anno di prova e diventare insegnanti di ruolo. I candidati per questi concorsi saranno selezionati dalla prima fascia delle Graduatorie provinciali per le supplenze (Gps).

Altri due concorsi riguarderanno i docenti di religione, con un bando ordinario e uno straordinario. Nel 2024 sarà anche pubblicato il bando di concorso ordinario per gli aspiranti insegnanti laureati e con 60 crediti formativi universitari (CFU).

I concorsi nella scuola offrono opportunità di lavoro stabile e una carriera nel campo dell’istruzione. Sono un’occasione per gli insegnanti qualificati di contribuire all’educazione dei giovani e di dare il proprio contributo alla crescita del sistema scolastico. Gli interessati sono invitati a seguire attentamente l’uscita dei bandi e ad adempiere a tutti i requisiti richiesti per partecipare alle selezioni.

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti sui concorsi nella scuola e sulle opportunità di lavoro nel settore dell’istruzione.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.