Supplenze docenti 2023/2024: quando inviare le domande

C'è tempo fino al 31 luglio 2023

Per il conferimento delle supplenze annuali finalizzate alla nomina in ruolo, il Ministero dell’istruzione ha rilasciato alcune indicazioni utili per presentare l’Istanza Polis Informatizzazione Nomine Supplenze. Dalle scadenze alle procedure da seguire, ecco tutte le informazioni necessarie per presentare le domande supplenze docenti 2023/2024.

Supplenze docenti 2023/2024: le novità in arrivo

Il Ministero dell’istruzione e del merito (MIM) ha avviato l’apertura delle funzioni per presentare le istanze di partecipazione alle procedure per i contratti di docenza a tempo determinato validi nell’anno scolastico 2023/2024. Queste ultime, riguardano le supplenze al personale docente dalle graduatorie provinciali per le supplenze e delle graduatoria ad esaurimento.

Per presentarle c’è tempo dalle ore 9.00 del 17 luglio 2023 alle ore 14.00 del 31 luglio 2023 (la mancata presentazione comporta la rinuncia alla procedura). Può inviare l’istanza anche chi vuole partecipare alla procedura straordinaria per le assunzioni di docenti di sostegno dalle GPS di prima fascia (prorogata per il prossimo anno). Le supplenze verranno assegnate, infatti, fino al 31 agosto 2024 e sono finalizzate all’inserimento in ruolo.

Invio domande: per quali tipologie di supplenze?

Chi presenta le domande, può ottenere le seguenti tipologie di supplenza:

  • supplenze annuali: copertura di cattedre e posti di insegnamento (posto comune o di sostegno) entro il 31 dicembre 2023;
  • supplenze temporanee: fino al termine dell’attività didattica (entro il 31 dicembre 2023 e fino alla fine dell’anno scolastico per le ore di insegnamento che non concorrono a costituire cattedre o posti orario;
  • supplenze finalizzate al ruolo: copertura di posti di sostegno vacanti e disponibili, residuati dopo le immissioni in ruolo (dopo lo svolgimento dell’iniziale formazione con superamento della prova disciplinare).
LEGGI ANCHE  Concorso SPES per docenti scuola dell'infanzia in Veneto: il bando

Come inviare la domanda

Per presentare le domande per la supplenza docenti 2023/2024 è possibile utilizzare la modalità telematica attraverso la piattaforma web per le Istanze Online del Ministero dell’istruzione, collegandosi a questa pagina. Per farlo senza errori, è possibile seguire la procedura consultando la guida alla compilazione ed è necessario possedere una delle seguenti credenziali: SPID, CIE, eIDAS, credenziali dell’area riservata del Ministero dell’istruzione, Carta Nazionale dei Servizi.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Greta Esposito
Greta Esposito
Copywriter e web editor, ho la fortuna di fare della scrittura la mia professione. Non viaggio mai senza musica in cuffia e amo le maratone di film in bianco e nero. Di cosa non posso fare a meno? Della libertà di gestire il mio tempo per dedicarmi alle mie passioni.