TFA Sostegno 2021: ecco le date delle prove preselettive

Al via il concorso TFA Sostegno 2021. Il Ministero dell’Istruzione ha appena pubblicato le date delle prove preselettive. Ecco tutti i dettagli e le novità in arrivo.

TFA Sostegno 2021: cos’è e a chi è rivolto

Il Tirocinio Formativo Attivo è un corso di specializzazione per il sostegno, riservato a laureati e diplomati. Si tratta di percorsi formativi organizzati dalle Università, il cui accesso avviene tramite concorso per titoli ed esami. A questo proposito, il MIUR ha appena dato il via al IV ciclo, pubblicando le date delle prove preselettive. E’ quindi online la tabella con i posti disponibili, che sono ben 22.000.

Per partecipare al concorso, tuttavia, è necessario avere una serie di requisiti, che variano in base al tipo di scuola. Per gli istituti dell’infanzia, ad esempio, bisognerà essere in possesso di:

  • abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;
  • diploma magistrale, compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico, con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.

Concorso TFA scuola primaria: i requisiti

Per la scuola primaria di primo e secondo grado, invece, i candidati dovranno essere in possesso di:

  • abilitazione alla classe di concorso, o analoghi titoli di abilitazione conseguiti all’estero e
    riconosciuti in Italia;
  • laurea magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, insieme a 24 CFU/CFA, acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antro-po-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, garantendo comunque il possesso di almeno sei crediti in ciascuno di almeno tre dei seguenti quattro ambiti disciplinari: pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione; psicologia; antropologia; metodologie e tecnologie didattiche.

Infine, per i posti di insegnante tecnico-pratico è sufficiente il diploma. Le prove preselettive si svolgeranno invece nelle seguenti date:

  • 20 settembre 2021 – scuola dell’infanzia;
  • 23 settembre 2021 – scuola primaria;
  • 24 settembre 2021 – scuola secondaria I grado;
  • 30 settembre 2021 – scuola secondaria II grado.

Annunci Correlati

Menu